1
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Posizioni: dal Kamasutra spunti per giochi di coppia

Le posizioni per fare sesso sono 8, dice il Kamasutra che però contempla 8 varianti per ciascuna portando il numero a 64. Vediamo se le conoscete tutte?
 
Posizioni: secondo il Kamasutra quella dell'Andromaca prevede che la donna stia sopra l'uomo.
Secondo il Kamasutra le posizioni del sesso sono 64. A dire il vero sono 8 ma ciascuna, a sua volta, ha otto varianti. Perché si fa presto a dire facciamolo su un fianco: anzitutto quale, in secondo luogo, le gambe s'incastrano a forbice o no? Insomma, vale la pena approfondire l'argomento per vivere una vita di coppia all'insegna della fantasia (soprattutto) sotto le lenzuola. 
 
A cominciare dalla posizione di Andromaca, anche nota come quella dell'Amazzone, perfetta per dare il via alle danze dal momento che facilita la penetrazione, è comoda e stabile per entrambi e assicura piacere intenso a tutti e due. A condurre le danze è la donna che a cavalcioni su di lui, oscilla avanti e indietro, decidendo il ritmo, l'intensità e la profondità dell’amplesso. Prima di passare alla prossima posizione, s'intende.
 
Copyright foto: Mathilde Morieux

Il cucchiaio


Posizioni: la gattina si accoccotola tra le gambe di lui, dandogli la schiena.


Tra le posizioni più amate dagli uomini c'è quella del cucchiaio: la donna si accoccola tra le gambe dell'uomo dandogli le spalle, le ginocchia sono piegate per permettere i movimenti ampi sia in su e in giù sia circolari, le mani sono appoggiate sulle cosce di lui per avere maggiore controllo. I bacini dei partner sono incollati, le natiche si muovono sinuose: l'erotismo è al massimo.

Copyright foto: Mathilde Morieux

Il fior di loto (con variante)


Posizioni, una variante del fior di loto: gamba in su!


Se il fior di loto è una delle posizioni più sensuali per fare l'amore, la variante con la gamba della donna distesa sulla spalla dell'uomo è la sua prima declinazione: i corpi sono vicinissimi, i respiri sincronizzati, le gambe incrociate di lui sostengono il peso di lei che oscilla con movimenti lenti e, grazie alla gamba sollevata, stimola il clitoride in un crescendo di erotismo. 

Copyright foto: Mathilde Morieux

Il ponte


Posizioni: il ponte è riservato ad amanti acrobatici e in forma!


Le posizioni acrobatiche vanno fatte con cognizione di causa onde evitare spiacevoli contrattempi. Fatta la premessa, quella dove la donna, a cavalcioni sull'uomo, inarca la schiena a ponte è una delle vie più veloci per l'esplosione dei sensi: lui guida la danza e si gode lo spettacolo, lei gode e basta grazie alla stimolazione di clitoride e vagina.

Copyright foto: Mathilde Morieux

Il missionario: piacere assicurato


Posizioni, il missionario è perfetta per stabilire l'intimità di coppia.


Se tra le posizioni, quella del missionario è la più diffusa, ci sarà più d'un motivo. Tanto per cominciare perché è completamente al servizio di vagina e clitoride aggiudicandosi la nomea di posizione che più facilmente assicura l'orgasmo alla donna. In secondo luogo, perché incolla gli occhi (e anche le bocche) dei partner stabilendo un contatto tanto intimo quanto sensuale, infine perché soddisfa quell'ancestrale piacere maschile di dominare la situazione: se in cambio regala piacere, perché opporsi?

Copyright foto: Mathilde Morieux

La posizione del ragno

 
Posizioni: con la posizione del ragno gli amanti si possono guardare e toccare.
In tema di posizioni acrobatiche, quella del ragno che vede l'uomo inginocchiato e la donna a ponte, appoggiata sui gomiti è una delle più gratificanti. Ad alto tasso erotico e meno faticosa del previsto permette una penetrazione completa e invita a orgasmi simultanei. 
 
Copyright foto: Mathilde Morieux

La croce di fuoco

 
Posizioni, ti vedo non ti vedo: la croce di fuoco.
Le posizioni per fare l'amore a forbice, frontali o sdraiati su un fianco hanno numerose varianti: la donna è sempre supina, di schiena o di lato e l'uomo inginocchiato su di lei, con le gambe a forbice. Grazie alla stimolazione del clitoride con la coscia di lui, infatti, l'estasi è vicina, molto vicina.  
 
Copyright foto: Mathilde Morieux

Posizione del lupo

 
Posizioni: la posizione del lupo, la pecorina rivisitata.
La pecorina è una delle posizioni più amate (e odiate) dalle coppie: nella variante del lupo, se a dettare il ritmo e l’intensità della penetrazione è l’uomo, la donna è libera di abbandonarsi al piacere senza l’ansia di essere guardata. 
 
Copyright foto: Mathilde Morieux

Il cavallo a dondolo


Il cavallo a dondolo: ovvero il massimo dell'intimità e del piacere con il minimo della fatica.


Il cavallo a dondolo, ovvero una delle posizioni preferite dagli amanti innamorati che durante l’amplesso vogliono guardarsi negli occhi, baciarsi e si eccitano ascoltando i respiri dell’altro. Entrambi seduti, l'uomo divarica le cosce e unisce le piante dei piedi, la donna è seduta su di lui e cinge la sua schiena con le gambe. L'orgasmo simultaneo è questione di attimi.

Copyright foto: Mathilde Morieux

Il sesso alla spagnola


Posizioni: alla maniera spagnola la donna trastulla il pene dell'uomo tra il suo seno.


La spagnola è una delle posizioni preferite dagli uomini durante i preliminari. Il perché è presto detto: lui è sdraiato con le gambe divaricate, lei è accovacciata su di lui e tiene il pene tra il suo seno disegnando movimenti circolari ad alto tasso erotico.  

Copyright foto: Mathilde Morieux

L'affondo


Posizioni: l'affondo, per un'amplesso occhi negli occhi (con sorpresa).


Ecco una delle posizioni preferite dalle donne che amano farsi guardare dal proprio uomo mentre fanno sesso: quella dell'affondo è riservata ad amanti molto complici che non disdegnano intramezzi (tipo il cunnilingus). I movimenti sono lenti, leggeri colpi di bacino quasi impercettibili: l'erotismo passa (anche) attraverso gli occhi.

Copyright foto: Mathilde Morieux

La liana

 
Posizioni: il sesso in piedi è riservato ad amanti dalla muscolatura tonica.
Le posizioni per fare sesso in piedi sono faticose, sappiatelo. Perciò - a meno che la muscolatura di entrambi i partner non sia più che tonica - più adatte all'esplosione della passione incontrollabile (in ascensore, sulle scale, nell'ingresso). Molto cinematografica, molto affiatata, molto gratificante, la posizione della liana, ovvero una cavalcata sospesa, dev'essere tanto breve quanto intensa
 
Copyright foto: Mathilde Morieux

Il Tower Bridge


Posizioni: lui inarca la schiena a ponte, insieme disegnano il Tower Bridge!


Dedicata alle coppie che amano sperimentare nuove (e acrobatiche) posizioni per amplessi fuori dal comune, quella del Tower Bridge garantisce grandi soddisfazioni alla donna grazie alla stimolazione di clitoride e vagina e all'uomo inarcato a Bridge (finché resiste) che si gode la sua Tower.

Copyright foto: Mathilde Morieux

La bicicletta

 
La bicicletta è una delle posizioni più comode per il piacere della donna.
Se il missionario è una delle posizioni più gratificanti per la donna, la bicicletta è una variante consigliata per amplessi ancora più erotici: la donna non è sdraiata ma sollevata sui gomiti, le gambe sono sollevate, la stimolazione di vagina e clitoride è al massimo grazie ai due bacini che si strusciano, l'intimità alle stelle grazie ai visi a portata di baci sensuali.
 
Copyright foto: Mathilde Morieux 

Il sesso in acqua


Posizioni per sesso in acqua: da provare, almeno una volta nella vita.


Ecco la più classica delle posizioni per far sesso durante un'esplosione di passione estiva. Secondo la sessuologa Tracey Cox i posti migliori per fare sesso sono quelli dove al rischio di essere scoperti si mescola l'intimità della coppia. Per esempio al mare, in acqua: la gravità è annullata, i raggi del sole stimolano il bioritmo e migliorano la performance. L'importante è accertarsi di essere lontani da sguardi indiscreti (il rischio sono multe salate).

Copyright foto: Mathilde Morieux

La cavallina

 
Le posizioni varianti della pecorina sono quasi infinite.
La cavallina è una delle posizioni varianti della pecorina: così chiamata perché ricorda il salto della cavallina, prevede che la donna sia appoggiata in modo da mantenere un buon equilibrio e possa godersi le gioie della penetrazione profonda dell'uomo alle sue spalle che, aggrappato a lei, le accarezza seni, schiena e magari anche il clitoride per orgasmi più intensi.
 
Copyright foto: Mathilde Morieux

La candela

 
Posizioni: la candela assicura grande intimità e grande piacere per entrambi i partner.
Tra le posizioni più amate perché facile, comoda, intima e in grado di assicurare intenso piacere a entrambi i partner, la candela prevede che la donna stia seduta sull'uomo e tenga le gambe sollevate sulle sue spalle. In questo modo la fatica è minima ma i risultati massimi: gli amanti si guardano e l'uomo può accarezzare tutto il corpo della donna.
 
Copyright foto: Mathilde Morieux

La squadra

 
Posizioni: in quella della squadra la donna è abbandonata a un intenso piacere.
La squadra è una delle posizioni più praticate durante gli amplessi: la donna è abbandonata al piacere, le sue gambe sono incrociate dietro la schiena dell'uomo che sta inginocchiato e con le mani contribuisce a dare il ritmo alla performance. Oltre a stimolare zone altamente erogene, s'intende. 
 
Copyright foto: Mathilde Morieux

La cavalcata fantastica


La cavalcata fantastica: una delle posizioni migliori per l'orgasmo femminile.


Lui è seduto su una sedia, lei sta sopra di lui: la cavalcata fantastica assicura intensi momenti di piacere (non solo) alla donna a patto che i piedi tocchino a terra per agevolare il ritmo dei movimenti. 

Copyright foto: Mathilde Morieux

La cavalcata normanna


La cavalcata normanna offre spunti creativi per stimolazioni (anche) anali.


La donna è sopra l'uomo ma gli dà le spalle, le ginocchia sono appoggiate a terra per facilitare i movimenti di lei: la cavalcata normanna non solo permette una penetrazione completa ma offre interessanti spunti per stimolazioni (anche) per il sesso anale.

Copyright foto: Mathilde Morieux

L'amazzone (contemplativa)


L'amazzone contemplativa: perfetta per piccanti abbracci di piacere.


Come nella tradizionale posizione dell'amazzone, la donna sta sopra l'uomo che, però, invece di stare sdraiato è seduto, con un ginocchio è piegato: in questo modo si somma l'intensità della stimolazione clitoridea all'intensità degli sguardi che si fondono in una ritmica danza di piacere.

Copyright foto: Mathilde Morieux

Il 69: reciproche stimolazioni orali


Il 69: un grande classico per preliminari (o pause) dall'alto tasso erotico.


Può essere uno dei preliminari o una via alternativa per arrivare (entrambi) all'orgasmo: nella posizione del 69 gli amanti sono sdraiati uno sull'altro (ma ci si può anche mettere a carponi), l'importante è che le teste siano rivolte nelle direzione opposte così che le reciproche bocche si ritrovino in prossimità dell'organo sessuale del partner, così da riuscire ad eccitarsi con vicendevoli stimolazioni orali: fellatio perfetta per lui e cunnilingus per lei. 

Copyright foto: Mathilde Morieux

La farfalla


Nella posizione del missionario ad angolo retto la stimolazione del clitoride è massima.


La farfalla, variazione della posizione del missionario chiede all'uomo di fare una leggera pressione sulle gambe unite della donna in modo da formare un angolo acuto con il busto: così facendo la penetrazione è più profonda, la vagina stringe con più forza il pene amplificando il piacere di entrambi gli amanti. 

Copyright foto: Mathilde Morieux

Il cucchiaio d'argento


Il cucchiaio d'argento: entrambi su un fianco, occhi negli occhi.


La posizione del cucchiaio d’argento vuole entrambi i partner sdraiati di fianco, occhi negli occhi. Le gambe sono incastrate a vicenda, la penetrazione è più profonda e permette movimenti ampi capaci di gratificanti stimolazioni. Da non sottovalutare la possibilità di scambiarsi effusioni reciproche per raggiungere insieme il picco del piacere. 

Copyright foto: Mathilde Morieux

L'acrobata


L'acrobata: la posizione dedicata agli sportivi capaci di mantenere l'equilibrio e provare piacere.


La posizione dell'acrobata è dedicata agli amanti atletici dal momento che richiede muscoli tonici e una buona dose di equilibrio (per non trasformare il sesso in una ginnastica ridicola e faticosa). Vantaggi: una assicura una penetrazione efficace e profonda oltre a un'intensa stimolazione del punto G.

Copyright foto: Mathilde Morieux 

L'aratro

 
Nella posizione dell'aratro la donna è sdraiata su una superficie in modo da facilitare la penetrazione.
 
Nella posizione dell'aratro è importante trovare una superficie la cui altezza permetta alla donna di raggiungere la vita del partner in modo da facilitare la penetrazione e avvinghiare le gambe dietro la sua schiena: in regalo intense stimolazioni clitoridee da condire con frasi d'amore (piccanti) da sussurrarsi occhi negli occhi.  
 
Copyright foto: Mathilde Morieux

Il missionario (inginocchiato)


In una delle varianti del missionario l'uomo è inginocchiato.


La donna è sotto e le sue gambe sono avvinghiate alla vita dell'uomo, che è sopra di lei, ma non sdraiato come nella classica posizione del missionario, bensì inginocchiato. In questo modo l'angolazione della penetrazione favorisce intensi orgasmi, talvolta anche eiaculazioni femminili.

Copyright foto: Mathilde Morieux

Amazzone (di lato): sconosciute stimolazioni


La donna amazzone si diverte anche nella variante di lato.


Una delle varianti della posizione dell'amazzone vede la donna girata di lato: in questo modo il contatto visivo è garantito e le stimolazioni sono del tutto inaspettate.

Copyright foto: Mathilde Morieux

Cucchiaio seduto: passione sussurrata all'orecchio


Il cucchiaio seduto: una posizione perfetta per frasi hot sussurrate all'orecchio.


Nel cucchiaio seduto la donna è accovacciata sopra l'uomo che la sorregge con le sue braccia decidendo anche il ritmo e l'intensità della penetrazione. Una posizione ideale per sussurrare frasi d'amore piccanti e ricevere sensuali baci sul collo.  

Copyright foto: Mathilde Morieux

Cunnilingus: il preliminare per lei



Il cunnilingus, ovvero il sesso orale che l'uomo pratica alla donna, è uno dei preliminari capace di accendere i sensi. L'importante è lasciarsi andare e non esitare a guidare i movimenti del partner, in modo da apprezzare in pieno il suo impegno.

Copyright foto: Mathilde Morieux

Missionario (inarcato)


In una variante del missionario, la donna inarca la schiena per variare l'angolo di penetrazione.


Le declinazioni della posizione del missionario sono molteplici: in una di queste la donna ha i gomiti puntati a terra e la schiena inarcata mentre l'uomo ha le braccia tese e il bacino completamente attaccato ai genitali di lei. In questo modo l'angolatura della penetrazione assicura una più intensa stimolazione del clitoride

Copyright foto: Mathilde Morieux

L'altalena: il piacere profondo


La posizione dell'altalena: la penetrazione è totale e molto intensa.


La posizione dell'altalena può essere più o meno acrobatica a seconda che la donna sia appoggiata con la schiena o sorretta dal partner. In ogni caso la penetrazione è profonda e, grazie anche alla facilità stimolazioni manuali, il piacere assicurato. 

Copyright foto: Mathilde Morieux

Pecorina (acrobatica)


Nella versione acrobatica della pecorina la donna è sospesa.


La declinazione acrobatica della posizione della pecorina, la donna è a carponi ma una, o tutte e due, le due gambe sono sollevate e sostenute dall’uomo. La schiena (della donna) può essere inarcata (in questo caso le braccia sono tese) o inclinata in modo che il viso sia appoggiato a terra. In quest'ultima soluzione (meno faticosa per lei) la penetrazione è decisamente profonda, la stimolazione manuale del clitoride quasi scontata e l’abbandono totale.  

Copyright foto: Mathilde Morieux

Posizione della bilancia: profonde penetrazioni

 
Gambe in spalla: la posizione della bilancia che assicura intense e profondi penetrazioni.

Nella posizione della bilancia la donna è sotto ma appoggiata sui gomiti e le sue gambe sono sulle spalle dell'uomo che sta inginocchiato davanti a lei: in questa posizione, variante del missionario, la penetrazione è profonda e il contatto tra gli amanti ad alto tasso erotico.
 
Copyright foto: Mathilde Morieux

Masturbazione reciproca

 
La maturbazione reciproca è uno dei preliminari più piccanti per la coppia.
Masturbarsi fa bene, si sa. Che la masturbazione di coppia o l'autoerotismo a due possa essere anche un piccante preliminare di coppia si sa ma non si dice. Eppure, a proposito di petting (hot), le tecniche per procurare (e ricevere) piacere sono svariate. L'importante è abbandonare ogni tabù, ascoltare desideri e fantasie dell'altro e provare ad assecondarle.
 
Copyright foto: Mathilde Morieux

Pecorina o cavallina?


A proposito di posizioni, la pecorina ha decine di varianti.


A metà strada tra la posizione a pecorina e quella a cavallina, c'è la posizione in cui l'uomo è alle spalle della donna, in piedi, e la donna accovacciata su una sedia, con i glutei appoggiati allo schienale: in questo modo la penetrazione è profonda, la fatica è minima.

Copyright foto: Mathilde Morieux

Le forbici (a candela)


Fare sesso a testa in giù è tanto ardito quanto gratificante.


Con la posizione delle forbici la stimolazione del clitoride è intensa e la via del piacere spianata: la donna è a candela mentre l'uomo è in piedi, incastrato tra le gambe di lei, che tiene con le mani. Il risultato è decisamente inaspettato e liberatorio.

Copyright foto: Mathilde Morieux

Sesso in piedi (a testa in giù)


Il sesso in piedi, al contrario è riservato agli amanti più atletici.


Riservato agli amanti più atletici, il sesso in piedi, dove la donna sta in verticale, a testa in giù, è tanto ardito quanto gratificante: l'angolazione della penetrazione vaginale è del tutto nuovo, la stimolazione del clitoride è intensa e il picco del piacere arriva velocemente. Anche perché è sconsigliato rimanere a testa in giù troppo a lungo.

Copyright foto: Mathilde Morieux

La scimmia


La posizione a cucchiaio, nella variante basculante è un dondolio da godersi lentamente.


Nella posizione della scimmia, una variante basculante della posizione a cucchiaio, la donna è seduta di spalle sui genitali dell'uomo che, a sua volta, appoggia le gambe e piedi sulla schiena di lei. Ecco un posizione perfetta per assaporare la sessualità, alla ricerca del tantra, l'antica filosofia indiana che insegue l'estasi.

Copyright foto: Mathilde Morieux

La conchiglia (sospesa)


La conchiglia sospesa: la posizione che permette anche penetrazioni anali.


Nella rivisitazione della posizione della conchiglia, la donna non è supina ma sospesa: con un braccio si solleva da terra, con l'altro si aggrappa al partner che, da inginocchiato, la sostiene. Dedicata agli amanti atletici assicura intense penetrazioni (anche anali).

Copyright foto: Mathilde Morieux

Sesso in piedi: il viadotto


Nella posizione del viadotto, la donna è sospesa su due sedie: in questo modo la fatica è minima.


Il sesso in piedi eccita molto sia gli uomini sia le donne: evoca l'amplesso improvviso, consumato con una passione irrefrenabile. Il risvolto della medaglia, però, è che le posizioni sono quasi tutte scomode. Quella del viadotto, dove la donna è sospesa su due sedie, è un'eccezione: provare per credere.

Copyright foto: Mathilde Morieux

La farfalla (o l'incantatore di serpenti)


La donna è abbandonata al piacere: l'incantatore di serpenti ha il controllo dell'erotismo.


Nota nel Kamasutra come la posizione dell'incantatore di serpenti, nella variante a farfalla, la donna ha entrambi le gambe in alto: in questo modo la penetrazione è perfettamente a 90 gradi, il che assicura al partner il controllo dell'erotismo. I giochi sono in mano a lui, mentre lei si abbandona all'orgasmo.

Copyright foto: Mathilde Morieux  
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo