0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Primi di pesce: in tavola non solo pasta

I primi piatti di pesce sono l'ideale per chi ama proporre gusto, leggerezza e raffinatezza. Scopriamo insieme le ricette da portare in tavola in ogni stagione. 

Viaggio attraverso le ricette dei primi di pesce, quando primo piatto non vuol dire solo pasta. © Alexander Raths /123RF

 

I primi piatti di pesce fanno subito estate, è vero, ma non bisogna rinunciare al gusto di queste delicate e gustose ricette durante il resto dell'anno. Per la cena di Natale per esempio in molte regioni d'Italia si mangia pesce.
Anche noi appoggiamo la filosofia dei piatti di pesce tutto l'anno, quindi, dopo una bella ripassata di antipasti di pesce, vi proponiamo di seguito una serie dei primi da portare in tavola tutto l'anno... e non solo a base di pasta! 

Spaghetti con le vongole

Gli spaghetti con le vongole sono un must della vigilia di Natale sulle tavole partenopee. © Thawatphong Bunsoemmit /123RF

 

Cominciamo quindi con un classico intramontabile: gli spaghetti con le vongole. Questa preparazione presenta diverse varianti, da quella con i pomodorini, a quella in bianco, passando per la vongola fujuta (vongola scappata) in cui in realtà le vongole non ci sono, ma la presenza del prezzemolo ne ricorda l'aroma. 
Il piatto in questione è un immancabile sulle tavole partenopee soprattutto nel menù di Natale. La tradizione prevede infatti questa ricetta come primo piatto per la cena della vigilia, giorno in cui non si mangia carne. 

Pasta al salmone

La pasta al salmone è un piatto dalla preparazione molto rapida. © Dariusz Sas /123 RF

 

Accompagnata da un buon bicchiere di vino bianco secco, la pasta al salmone, permette di portare in tavola un piatto chic, ma di facilissima preparazione. 
Basta infatti ridurre il salmone (affumicato o fresco che sia) a listarelle, saltarlo in padella con aglio e olio, sfumarlo con il vino (rigorosamente bianco) e arricchirlo con salsa al pomodoro (o pomodorini in alternativa) e la panna per ottenere un condimento per la pasta degno di uno chef stellato, in meno di 20 minuti.

Ravioli di pesce

I ravioli di pesce vi faranno fare un figurone! © fpwing /123RF

 

I più audaci (e pazienti) possono cimentarsi nella preparazione della pasta  fresca fatta in casa. Cosa c'è di meglio che portare in tavola una buon piatto di pasta risultato del savoir faire e della manualità che si tramanda tradizionalmente di madre (o nonna) a figlia (o nipote)? Allora via, tiriamo su le maniche e armati di pazienza prepariamo dei gustosi ravioli di pesce.
Dopo aver sfilettato il pesce (branzino, salmone o quel che si preferisce) farlo cuocere in un soffritto di cipolla, sedano e carota. Una volta cotto, pulirlo e mixare il tutto con pane raffermo, ricotta e un uovo.  
Pronto il vostro ripieno farcite la pasta precedentemente preparata e stesa con l'ausilio del matterello o dell'apposito apparecchio. 
Essendo questi ravioli ripieni già sofisticati cosigliamo di abbinarli ad un condimento semplice (burro e salvia, o una semplice salsa al pomodoro fresco) per evitare di portare in tavola un piatto troppo pesante. 

Cous cous di pesce

Il cous cous di pesce è un ottimo primo piatto. © Marina Pronina /123RF

 

E chi l'ha detto che un primo piatto dev'essere necessariamente a base di pasta? Il cous cous di pesce (alla siciliana) ne è infatti una validissima alternativa.
Questa preparazione non risulta particolarmente complessa, si comincia con i molluschi, e in seguito si prepara un gustoso guazzetto con le teste degli altri pesci e si usa il tutto per condire il cous cous precedentemente preparato (in genere si utilizza quello precotto, pronto in 5 - 10 minuti).
La cosa più importante è la scelta delle materie prime: quando si utilizza il pesce è essenziale la scelta del prodotto. Vi consigliamo di recarvi sempre presso un pescivendolo di fiducia per acquistare i tagli e i molluschi migliori. 
 

Pasta con le sarde

La pasta con le sarde è un primo siciliano. © Marco Mayer /123RF

 

Restiamo in Sicilia, dove il pesce è una religione, e prepariamo un gustoso piatto di pasta con le sarde. Questa preparazione è tipica di tutta la regione, ma ogni provincia ne ha una sua variante, noi vi propioniamo una delle varianti più tradizionali: dopo aver pulito le sarde e sbollentato i finocchietti di montagna (nella cui acqua si andrà a cuocere la pasta), cuocere il pesce in padella con olio e cipolla. Aggiungere poi pinoli, uvetta, lo zafferano e i finocchietti, sfumare con il vino bianco et voilà! La vostra salsa è pronta per accompagnare la pasta. 

Cozze alla Tarantina

Le cozze alla Tarantina sono un primo piatto davvero succulento. © ÐœÐ°ÐºÑÐ¸Ð¼ Синиченко /123RF

 

Dalla Sicilia passiamo alla Puglia, per un piatto che non prevede la pasta, ma che resta un primo di tutto rispetto: le cozze alla Tarantina
Questa preparazione è talmente versatile da poter essere servita come antipasto o come secondo, noi la proponiamo come primo perché la presenza del pane raffermo (rigorosamente imbevuto del sughetto delle cozze) rende questo piatto completo e soddisfacente. 
Dopo aver pulito le cozze accuratamente, lasciarle aprire in una pentola dai bordi alti, nel frattempo preparare il sugo con i pomodori.
Unire insieme le due preparazioni e cospargere del pane raffermo precedentemente scaldato in forno. 

Spaghetti al nero di seppia

Gli spaghetti al nero di seppia sono un ottimo primo di pesce. © Mayura Benjarattanapakee /123RF

 

Per restare in tema di tradizioni, perché non andare su un classico primo piatto come gli spaghetti al nero di seppia? Questa preparazione sembra complicata, ma è in realtà molto semplice: dopo aver pulito la seppia (recuperando la borsa del nero) tagliarla e saltarla in padella con olio e aglio. Sfumare con il vino e aggiungervi la salsa rustica e far cuocere per circa 30 minuti, a questo punto versare il nero di seppia. Per dare ancor più gusto al sugo potete preparare delle cozze e delle vongole che andrete a unire al composto prima di condire la pasta. 

Lasagne al tonno

Le lasagne al tonno sono un primo piatto originale e sfizioso. © Nagritsamon /123RF

 

Per cambiare dalle solite lasagne possiamo portare in tavola un golosa preparazione a base di pesce: le lasagne al tonno

Il procedimento per la lasagne è quello tradizionale: dopo aver sbollentato la pasta si passa a creare i vari strati. In questo caso il condimento sarà a base di panna, ricotta e tonno
Alternativa (sempre di pesce) è la lasagna porri e salmone, come al solito il procedimento non cambia, in questo caso però il condimento sarà a base di una salsa preparata con panna, porri e salmone, due sapori che insieme si sposano perfettamente tra loro. 

Risotto asparagi (e gamberetti)

Il risotto asparagi e gamberetti è un primo piatto cremoso al punto giusto. © Andrey Starostin /123RF

 

Come terminare la nostra carrellata di primi di pesce senza citare un buon risotto asparagi e gamberetti? Questo piatto è di una cremosità unica, e il sapore degli asparagi accompagna delicatamente quello dei gamberetti per creare in bocca un effetto poetico dalle mille sfumaure di sapore
Dopo aver sbollentato gli asparagi saltarli in padella con burro e scalogno tritato, e mettere da parte. Preparare quindi il riso, con la tradizionale preparazione del risotto, e aggiungerevi alla fine gamberetti e asparagi. Terminare condendo con una noce di burro e lasciando mantecare per un paio di minuti. 

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo