Leponex®: effetti collaterali e scheda tecnica

Fai una domanda
Il Leponex® è un farmaco utilizzato nel trattamento della schizofrenia quando il trattamento di prima intenzione non ha permesso di ottenere i risultati sperati o ha innescato effetti indesiderati irreversibili. Può essere anche impiegato per trattare il morbo di Parkinson.


Indicazioni

Il Leponex® è un antipsicotico indicato nel trattamento della schizofrenia e della malattia di Parkinson. Presentato sotto forma di compresse gialle, è prescritto per sostituire gli antipsicotici usati abitualmente quando il trattamento si riveli inefficace o abbia provocato delle severe lesioni neurologiche. Negli schizofrenici la posologia iniziale è di 25 mg al giorno (2 assunzioni da 12,5 mg), ma può essere aumentata progressivamente fino a giungere a 300 mg al giorno nel giro di 2-3 settimane.
Nelle persone affette da malattia di Parkinson il dosaggio giornaliero varia da 12,5 a 25 mg (una sola assunzione la sera prima di coricarsi).

Controindicazioni

L’utilizzo di questo farmaco richiede particolare prudenza per le numerose controindicazioni. Non deve mai essere somministrato se il paziente presenta insufficienza midollare, epilessia mal controllata o un’occlusione intestinale (ileo paralitico), severa affezione renale o cardiaca (miocardite), malattia del fegato o insufficienza epatica, psicosi causata dall’alcool o intossicazione da farmaci. Gli esami del sangue devono essere regolarmente eseguiti se il paziente ha sofferto per il passato di granulo citopenia o di agranulocitosi o se assume farmaci che aumentano il rischio di agranulocitosi.
Leponex® è anche controindicato durante l’allattamento e sconsigliato durante la gravidanza.

Effetti collaterali

La clozapina, sostanza attiva del Leponex®, può causare diversi effetti collaterali gravi, moderati o lievi. Spesso possono verificarsi effetti secondari (più o meno gravi) causati da un abbassamento della produzione di cellule ematiche, la qual cosa può portare leucopenia, piastrinopenia o anemia. Le persone che soffrono di tachicardia, inoltre, devono essere seguite attentamente, durante il trattamento con questo farmaco. Se si manifesta una miocardite il trattamento va immediatamente interrotto.