Depamide®: principio attivo ed effetti collaterali

Fai una domanda
Depamide® è un farmaco timoregolatore indicato nel trattamento degli episodi maniacali nei pazienti con disturbo bipolare. Eccone una scheda tecnica con indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali e principio attivo.


Depamide® in compresse

Questo regolatore dell’umore, dotato di effetti anticonvulsivanti, è prescritto soprattutto in pazienti bipolari con intolleranza o resistenza al litio, generalmente preferito in prima istanza. Rilasciate con ricetta medica, le compresse gastroresistenti di Depamide® sono assunte per via orale secondo una posologia decisa dallo specialista, anche se il dosaggio giornaliero medio è circa 1200-2400 mg di valpromide (sostanza attiva).

Controindicazioni

Depamide® è fortemente sconsigliato in caso di ipersensiilità al valproato, alla valpromide e/o ad uno degli eccipienti contenuti nel farmaco, in caso di gravidanza, allattamento, epatite acuta, epatite cronica, porfiria epatica, precedenti di grave epatite, personali o familiari, deficit enzimatico del ciclo dell’urea, turbe mitocondriali diagnosticate, associazione con meflochina e associazione con iperico.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali più frequentemente osservati in pazienti in trattamento con Depamide® sono nausea o vomito, crisi diarroiche all’inizio del trattamento, disturbi psichiatrici (allucinazioni, confusione mentale, aggressività, agitazione), turbe del ciclo mestruale, caduta di capelli, perdita dell’acuità uditiva, disturbi della memoria o disturbi ematologici (anemia, piastrinopenia).

Domapide® fa ingrassare?

Alcuni studi effettuati su pazienti che hanno assunto questo medicinali hanno messo in evidenza una relazione tra la sua somministrazione ed un aumento di peso del soggetto. In generale possiamo quindi annoverare tra gli effetti collaterali un eventuale aumento di peso causato da questo farmaco.

Principio attivo del Depamide®

Il principio attivo del Depamide® è la valpromide. Questa molecola specifica agisce soprattutto sul sistema nervoso centrale e possiede contemporaneamente un’azione normotimica ed una anticonvulsivante. Per le sue caratteristiche farmacologiche la Depamide® va assunta sotto stretta sorveglianza medica,s oprattutto sul piano ematologico ed epatologico. La sua somministrazione è vietata nelle giovani donne e nelle donne adulte in età fertile, poiché aumentano i rischi di anomalie neurologiche del feto in caso di gravidanza.