0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Parlodel®: a cosa serve ed effetti collaterali

Il Parlodel® (a base di bromocriptina) è un farmaco utilizzato per trattare i disturbi ormonali legati all’iperprolattinemia. Viene inoltre prescritto in neurologia per il trattamento del morbo di Parkinson.


Indicazioni

Il Parlodel® è indicato in caso di inibizione della lattazione in donne che non possono o non desiderano allattare, di gravi disturbi del ciclo mestruale, di alcune forme di sterilità femminile, di ginecomastia (aumento di volume della mammella) nell’uomo o nel morbo di Parkinson. Le dosi vengono somministrate in funzione dell’indicazione de medico. Inoltre, questo farmaco è sempre aumentato o ridotto progressivamente.

Controindicazioni

Il Parlodel® è controindicato in caso di ipersensibilità al prodotto (o ad uno dei suoi eccipienti), di insufficienza coronarica, ipertensione arteriosa in corso di gravidanza (tossiemia gravidica), severi disturbi psichiatrici o una malattia delle valvole cardiache (bisogna effettuare un’ecografia cardiaca prima di effettuare un trattamento di lunga durata).

Effetti indesiderati

Gli effetti secondari più frequenti legati all’utilizzazione del Parlodel® sono mal di testa, vertigini, ipotensione ortostatica, nausea, costipazione, vomito e disturbi psichiatrici con agitazione e allucinazioni (sintomi predominanti in pazienti con precedenti disturbi psichici).

Precauzioni d’uso

Il beneficio del trattamento con Parlodel® deve sempre essere valutato prima di attuarlo per il rischio elevato di effetti collaterali gravi. Le dosi devono sempre essere modificate progressivamente per attenuare gli effetti secondari e bisogna sempre fare attenzione alle numerose interazioni con gli altri farmaci.
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo