Oxycontin®: cos'è, indicazioni ed effetti collaterali

Fai una domanda
Oxycontin® è un antidolorifico a base di ossicodone che appartiene alla famiglia degli oppioidi, utilizzato nel trattamento dei dolori severi. La sua somministrazione è riservata strettamente agli adulti.


Indicazioni

Oxycontin® è indicato per la cura di dolori molto intensi, dopo che antalgici di grado inferiore si sono mostrati inefficaci, viene utilizzato soprattutto per alleviare i dolori di origine neoplastica.
La sua somministrazione avviene in compresse per via orale.La dose iniziale è di 10 mg ogni 12 ore, con aumenti progressivi in funzione dell’efficacia e della tolleranza. Questo farmaco è utilizzato solo nell’adulto.

Controindicazioni

L’assunzione di Oxycontin® è controindicata nel caso d’ipersensibilità all’ossicodone, di asma bronchiale severa, o di ileo paralitico (paralisi intestinale), in caso di allattamento o in soggetti di età inferiore ai 18 anni. Sono, inoltre, controindicate alcune associazioni farmacologiche con l’ossicodone.

Effetti collaterali

Gli effetti secondari legati all’uso di Oxycontin® sono numerosi, tra i più frequenti ritroviamo turbe psichiche con stato confusionale, depressione, allucinazioni, aggressività, sonnolenza, vertigini, tremori, difficoltà respiratorie (che possono essere severe in caso di sovradosaggio), una combinazione di nausea e vomito, prurito ed eruzioni cutanee.

Precauzioni d’impiego

Prima di ogni prescrizione di Oxycontin®, bisogna valutare il rischio di depressione respiratoria. Bisogna ugualmente sorvegliare i pazienti con tendenza alla costipazione per il rischio di occlusione intestinale. Questo farmaco dev’essere prescritto con prudenza in persone a rischio di dipendenza. Inoltre, bisogna avvisare gli sportivi perché questo farmaco rende positivi i controlli antidoping.