Salbutamolo - Ventolin ®: foglio illustrativo

Fai una domanda
Il salbutamolo è il principio attivo di vari farmaci broncodilatatori (ossia capaci di aumentare il calibro dei bronchi), come il Ventolin ®, utilizzati in casi di crisi d’asma e in alcuni tipi di bronchite.


Indicazioni

Sotto forma di nebulizzatore atto all’inalazione della sostanza principale, il salbutamolo, Ventolin® è indicato per coloro i quali subiscono crisi d’asma severe o possiedono, nel quadro delle broncopneumopatie (malattie dei bronchi e polmoni) situazioni croniche ostruttive. Questo medicinale deve essere associato ad un altro trattamento corticosteroide o ossigenoterapia, che migliori l’apporto d’ossigeno. Negli adulti la dose raccomandata è di 5-10 mg, corrispondenti a 2-4 dosi di 2.5 ml; mentre per i bambini, la dose varia a seconda del loro peso (50-150 µg/kg).

Controindicazioni

Ventolin® è controindicato a chi è sensibile al suo principio attivo: il salbutamolo o ad altre sostanze presenti nella sua composizione, così come per quei pazienti che presentano intolleranze durante il trattamento. L’intolleranza accennata si manifesta in prevalenza con tosse e/o contrazioni involontarie dei bronchi (broncospasmi). In caso di comparsa di questi sintomi, il trattamento deve essere interrotto.

Effetti collaterali

La somministrazione di Ventolin® provoca spesso effetti indesiderati, collaterali, come cefalea, tremori, tachicardia, palpitazioni e crampi muscolari.

Precauzioni

Un monitoraggio particolare è necessario per coloro i quali presentano ipertiroidismo o malattie cardiovascolari (ipertensione arteriosa, diabete, problemi del ritmo cardiaco, malattie coronarie). Raccomandato anche il controllo del potassio nel sangue (kalemia), poiché il trattamento può causare ipokalemia. L’assunzione del Ventolin® avviene con ispirazioni rapide, preceduta da un’espirazione forzata che permette al paziente di svuotare bene i polmoni.

Foto: © sumroeng chinnapan - Shutterstock.com