Corticosteroidi - Cortisone: indicazioni ed effetti collaterali

Fai una domanda
I farmaci corticosteroidi presentano proprietà antinfiammatorie, in forma diversa: sciroppo, compresse, iniezioni e crema.


Definizione

Il cortisone (chiamato anche corticosteroide) è un ormone facente parte di un gruppo di lipidi appartenenti alla famiglia degli steroidi. Questi ormoni sono secretati dalla ghiandola surrenale al livello della corteccia. Si distinguono i glucocorticoidi, che hanno proprietà antinfiammatorie e agiscono sul metabolismo dei protidi e dei glucidi, i mineralcorticoidi e gli androgeni. Il termine corticosteroide è spesso utilizzato per designare i glucocorticoidi e i corticosteroidi di sintesi, che sono antinfiammatori creati per combattere alcune malattie dermatologiche, alcuni tumori e l’artrite.

Il cortisone ha come principale ruolo d’azione quello d’intervenire contro le reazioni infiammatorie o allergiche e di agire sul tessuto connettivo. Esso è spesso creato in laboratorio, al fine di essere poi utilizzato in trattamenti medici per la cura di dolori articolari transitori, spesso sotto forma di infiltrazioni, ma anche a lungo termine in malattie articolari croniche: durante il suo impiego, spesso prolungato, esso può essere responsabile di effetti secondari importanti.

Farmaci corticosteroidi

I corticosteroidi sono prescritti in caso di asma, sotto forma di cortisone locale per trattamento di fondo o in compresse e/o iniezioni in casi di malattia gravi. In caso di rinite allergica, essi sono prescritti sotto forma di polverizzazione nasale o sotto forma di compresse in caso di complicazioni date dalla sinusite infettiva. Per il trattamento dell’orticaria, essi vengono prescritti solitamente in compresse o iniezioni, per stadi gravi. In caso di eczema è solito prescrivere il cortisone in crema o in compresse, in base alla situazione più o meno grave del caso. Questi farmaci sono impiegati anche come farmaci antiallergici e sono definiti come antinfiammatori steroidei - al contrario di altri non steroidei FANS - e sono conosciuti con il nome comune di cortisone.

Farmaci cortisonici

Compresse di cortisone

I corticosteroidi in compresse, per la cura di qualche giorno necessitano di prescrizione medica. Questi farmaci non hanno effetti collaterali come perdita di peso, atrofia della pelle che, invece, sono soliti sopraggiungere con terapie più lunghe di qualche settimana o come perdita di peso, atrofia della pelle.

Pomata al cortisone

La crema al cortisone applicata direttamente sulla pelle per la cura dell’eczema, possono creare degli effetti collaterali che rendono più fragile la pelle. Essi sono necessariamente prescritti da un medico, poiché non sono delle semplici creme da poter applicare in ogni momento. Un monitoraggio è particolarmente indicato nei bambini, in situazioni di somministrazione del farmaco per tempistiche più lunghe.

Corticosteroidi inalatori

I corticosteroidi prescritti sotto forma d’inalatori per la cura dell’asma hanno gli stessi effetti collaterali del cortisone prescritto sotto forma di compresse, sempre su lunghi periodi di assunzione. Anche questo tipo di cortisone necessita la prescrizione medica.

Foto: © Leonid Andronov - Shutterstock.com