0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

São Paulo Fashion Week: tutti i must moda dell'Estate 2016

Ispirazioni rock, citazioni anni Settanta e immancabili trasparenze che rimandano al nude look. Ecco tutti i consigli di stile dalla São Paulo Fashion Week con la moda brasiliana che si adatta a tutte.


Colori brillanti e profili a contrasto, ecco la nuova versione del mini-abito rigido proposto da Sacada.


Conclusa la São Paulo Fashion Week tra suggestioni anni Settanta (come anticipato già dalle quattro grandi della moda) e ispirazioni rock. La Fashion Week, che è stata cornice dell’addio alle passerelle della top model Gisele Bündchen, ha proposto consigli di stile che arrivano da lontano per adattarsi alla moda quotidiana anche nel nostro continente. Tra i must have della Primavera/Estate 2016 (il nostro prossimo Autunno/Inverno) ecco il ritorno della vita altissima, un’inclinazione romantica sviluppata sul bianco e poi il trionfo di monospalla e tute, purché all’insegna delle trasparenze più preziose. Tutti i consigli della moda brasiliana per la prossima stagione.

Copyright foto: Imaxtree.com

Bianco romantico


Abiti lunghi, bianchi e impalpabili sulle passerelle firmate Herchcovitch.


Le tonalità candide della neve svelano la loro côté piùromantica colorando, in un trionfo di impalpabilità cromatica,  abiti che superano il ginocchio senza peròraggiungere le caviglie. Volumi ampi nella parte superiore affiancati alle cinturestrette in vita donano armonia alle silhouette.

Copyright foto: Imaxtree.com

Sovrapposizioni


Animalier e blu si sovrappongono in gioco di rimando tra tessuti nell'abito extra-lungo firmato Cavalera.


Vedo-non-vedo tra tessuti che si sovrappongono coprendosi,mai del tutto, e trasformandosi in veri e propri palcoscenici per lasilhouette. Ecco così che al velo blu può accostarsi la fantasia animalierdeclinata sulle tinte accese per rendere l’insieme un abito dinamico mamisterioso.

Copyright foto: Imaxtree.com

Dress code: pantaloni


Juliana Jabour ha portato in passerella pantaloni morbidi adatti a tutte da sfoggiare con camicie immacolate.


Disinvolta, attiva e sempre in movimento: ecco la donnadella prossima Estate brasiliana che, per affrontare il frenetico tran trandice addio alle gonne optando solo per pantaloni. Ampi o skinny, morbidi origidi non fa differenza secondo i catwalk di San Paolo che ha immaginato ipantaloni in ogni foggia, purché a vita alta.

Copyright foto: Imaxtree.com

Monospalla


Monospalla e rouches per l'abito romantico (e floreale) firmato Lolitta.


Come una dea scesa dall’Olimpo ecco la donna che riscopre ilmonospalla: un taglio che ha conosciuto i capricci delle mode e che non siadatta facilmente a tutte ma che, in alcuni casi, è capace di riservare grandisorprese. Imbattibile nell’accostamento con le rouches.

Copyright foto: Imaxtree.com

Rock mania


Gisele per la sua ultima sfilata ha scelto un abito in tulle rock firmato Colcci.


Attraente e ribelle l’abito rock in tulle bianco trasparentedalla vita ampia ha già fatto parlare tutto il mondo. Sfoggiato da Gisele per ilsuo addio al mondo di passerelle e backstage è un abito eclettico che si sposabene con una cascata di bijoux e accessori in libertà. Per renderlo adatto allastagione fredda è ideale l’abbinamento con il chiodo.

Copyright foto: Imaxtree.com

Bon-ton retrò


Reinaldo Lourenco esplora il guardaroba degli anni Trenta con l'abito a portafogli nelle tinte pastello.


Bon ton anni Trenta con l’abitino a portafogli in tintepastello dalla vita altissima e dai bordi in contrasto. Capace di regalare untocco di eleganza d’antan a ogni situazione, lo stile rimanda a un universo ditinte tenui e invoca accessori molto piccoli e preziosi. Ideale abbinato allamicro-bag rigida e ad una pettinatura austera con i capelli raccolti.

Copyright foto: Imaxtree.com

Sexy chic


La prossima stagione sarà all'insegna della seduzione con la jumpsuit sexy firmata Triya.


Un grande ritorno per la jumpsuit che svela il suo lato piùseducente riducendosi nei volumi e presentandosi in versione extra slim. Adattaa poche la tutina in versione nera regala un fascino da Eva Kant e siarricchisce con i riflessi luminosi dati dai bordi in contrasto. D’obbligosfoggiarla con scarpe dal tacco alto (o altissimo) e con i capelli ribellisciolti sulle spalle.

Copyright foto: Imaxtree.com

Righe etniche


L'abito oversize di Osklen accosta linee squadrate con una fantasia rigata dove si accostano orizzontale e verticale.


Ampio, comodo e smart ma sempre all’insegna dei diktat modaioli distagione. Il maxi abito si sviluppa sulle linee squadrate e supera di poco ilginocchio in lunghezza adattandosi, morbido, alle spalle con il taglioleggermente a pipistrello. Torna la fantasia rigata, che rompe un tabùaccostando orizzontale e verticale, e si rivitalizza con gli accessori in nettocontrasto.

Copyright foto: Imaxtree.com

Trasparenze


Il nude look firmato Uma per l'abito lungo fino ai piedi impreziosito da un delicato disegno in contrasto.


Londra l’ha preannunciato, New York l’ha confermato, Milanol’ha evidenziato e Parigi l’ha urlato: le trasparenze saranno il must dellaprossima stagione. Ecco, quindi, che il vedo-non-vedo non poteva mancarenemmeno nella settimana brasiliana che ha riproposto le trasparenze studiatedal padre del nude look adattandole a maxi abiti che sfiorano il terreno emicro top all’insegna della seduzione.

Copyright foto: Imaxtree.com

Il documento intitolato « São Paulo Fashion Week: tutti i must moda dell'Estate 2016 » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.