0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Milano street fashion, consigli di stile

Mentre si accendono i riflettori sulla Settimana della Moda di Parigi ecco le cartoline dalla Milano Fashion Week con gli outfit più belli visti fuori dalle passerelle. 

Tra i must "della strada" il giubbotto di pelle e la maxi gonna. Il tutto arricchito dal cappello d'ordinanza.


Il cuore della moda ha battuto (forte) a Milano mentre, sulle passerelle della Fashion Week, si susseguivano fashion-big e attesi volti nuovi. Tanti nomi, abiti e backstage con un’unica missione: disegnare il guardaroba perfetto della donna Autunno/Inverno 2015-2016

Mentre si spengono le luci sui catwalk meneghini, e i riflettori già illuminano la Settimana della Moda di Parigi, si può dire che anche per questa stagione, il prêt-à-porter nostrano ha lasciato il segno. Rimarranno indelebili l’eclettismo del nuovo Gucci, il candy-style firmato Prada, la femminilità guerriera da Fendi e, dulcis in fundo, la normalità sofisticata immaginata da Giorgio Armani

Il guardaroba è servito, quindi? Insomma perché "non di sola passerella vive la moda". E quindi via libera ai suggerimenti “dal basso” con i consigli di stile rubati dalle strade milanesi dove i fashion esperti (o aspiranti tali), accorsi in massa per assistere ai grandi exploit in pedana, non hanno certo peccato di avarizia in fatto di immaginazione modaiola

Outfit di tutti i tipi, colori e qualità hanno letteralmente invaso le vie della capitale del prêt-à-porter suggerendo accostamenti e fantasie, tessuti e tagli da rileggere a posteriori per uno stile personalizzato ma fashion-oriented.



Copyright foto: Imaxtree.com

Borchieromantiche


Il romanticismo retrò dell'abito si sposa con l'animo rock del chiodo borchiato.


È all’insegnadelle contaminazioni il look capace di accostare la fantasia più romanticamenteretrò dei fiori stampati al potenziale rock del chiodo borchiato. La gonnaaccarezza il terreno, come insegnano le passerelle, aprendosi sul fondo con uneffetto principesco che cita l’animo da diva già proposto con gli occhiali a farfalla. Nel mezzo ecco invece lo spirito rock con la leather jacket ricopertadi inserti argentati che rimandano alla micro-bag capace di soddisfare ogniesigenza cromatica tra il nero (della giacca), l’argento (delle borchie), l’oro(degli occhiali) e il bianco (dell’abito).



Copyrightfoto: Imaxtree.com

Vogliamoscherzare?


Teddy bear protagonista dell'oufit con la scherzosa borsetta peluche.


Puntaresull’ironia per non passare inosservate. Ecco il mantra di questo accostamentoche miscela con consapevolezza dettagli di stagione (la gonna svasata, lacintura alta in vita) e scherzosi sempreverdi che sembrano rubati dal mondodell’infanzia. Le sneakers basse riprendono la palette cromatica della gonnamentre gli orecchini a cerchio (stanno tornando?) rimandano alla catena dellaborsa peluche che, a sua volta, si accosta nel materiale alla maglia oversize. 

L’orsetto-bagè la vera protagonista per un tocco di divertimento imitabile su ogni outfit.



Copyrightfoto: Imaxtree.com

Incrocidi stile


Le righe colorate e oblique rinfrescano la mise all black.


Ancorachiodo ma in una versione più austera se accostato al pantalone skinny sul neroche, dentro e fuori le passerelle, torna di gran carriera in vellutoleggermente lucido. Stivaletti e pochette completano il lato formale di questamise che, però, diventa grintosa con l’inattesa incursione cromatico-geometricadel golf. Le righe oblique sul rosso e sul bianco si incrociano sul bustoriscrivendo i tipici rombi del pullover english style con un linguaggiocontemporaneo. Da copiare.



Copyrightfoto: Imaxtree.com

Multicolorin libertà


Il total black si anima con il capospalla arcobaleno con il bavero di taglio maschile.


Ilgrande classico del total black è l’ideale per tentare esperimenti fantasiosi.Ecco così che all’accostamento (in nero) tra mini-dress zippato, collant effettoleggings e scarponcini zeppati si possono esi devono accostare uno o più capi colorati come questa pelliccia multicolore appenasopra il ginocchio con il bavero importante che cita le più austere giacchemaschili. Risultato di stile assicurato con il cappello a falda larga e lascherzosa business bag che riprende, abbozzandole, le divagazioni cromatichedel capospalla.



Copyrightfoto: Imaxtree.com

Verdesperanza


Un abbinamento audace ma stiloso destinato a non rimanere indifferente.


Riservatoalle più audaci il dress verde in raso, con dettagli preziosi sul collo, daindossare rigorosamente sul nude: gambe scoperte e no al reggiseno (per evitaregrinze fastidiose e inopportune). Sull’abito prezioso il tacco è irrinunciabile eil sandalo alla schiava sulle tonalità metalliche crea un bel rimando con ilcolletto elaborato. Il boa sulla borsa, che gioca con l’abito in un dialogo ditono-su-tono, e il cappello, citato dalle tonalità di manicure e pedicure, completano questo look sicuramente ardito ma ben bilanciato.



Copyrightfoto: Imaxtree.com

Maschiettasbarazzina


Un delicato mix di stile classico, moda di stagione e contaminazioni hippie.


Selo stile alla maschietta incontra la moda di stagione, senza rinunciare a qualcheincursione hippie e alla comodità assoluta, il risultato non può che esserequesto. Il pantalone Capri dall’orlo morbido si collega alle scarpe sportive eda queste si risale verso l’alto tra la maglia arricchita dall’insertosfrangiato e il cappotto oversize sulla fantasia checked. Ottima la scelta delcappello a bombetta che incornicia il volto ed è perfetto per esaltare con untocco romantico i visi dai lineamenti dolci, specialmente se dotati di sbarazzine frangette. 



Copyrightfoto: Imaxtree.com

Contrastisu, contrasti giù


L'outfit si divide in due piani: sopra bad girl sotto principessa delle fiabe.


L’immancabilelather jacket è ideale per dare un aspetto giovane e ribelle anche alla misepiù bebè. Ecco qui che i contrasti si dividono rigidamente i piani: sopramodalità cattiva ragazza, sotto mood principessa delle fiabe. La clutch preziosasta, giustamente, nel mezzo creando un trait d’union tra il chiodo e lavoluminosa gonna in tulle, ovviamente extra-long. Il basket cap sul nerosembra, a sorpresa, adattarsi bene anche a un look più formale dettando unastrada che sarà assolutamente da seguire.



Copyrightfoto: Imaxtree.com

Classicamentesé stessi


Pantaloni palazzo, righe orizzontali e cappellino con visiera: uno stile, una filosofia di vita.


Ipantaloni palazzo trovano la loro naturale collocazione accanto alle righeorizzontali per un look da giorno classico e sicuramente elegante. Il cappellocon micro visiera rientra nella stessa filosofia stilistica che si esaltagrazie al carrè leggermente asimmetrico e al trucco effetto nature. Ma ancorauna volta è l’accessorio che, diventando centrale, è il vero protagonista rompendo la monotonia (o l’omogeneità, a seconda) grazieall’originalità di colore e forma. La borsa candy, squadrata come si conviene alla modadi oggi, è ancor più visibile grazie alle finiture importanti.  



Copyrightfoto: Imaxtree.com

A megli… occhiali


Occhiali importanti e cappotto squadrato per un outfit davvero street fashion.


Maxicappotto, maxi colori, mini borsa. L’elemento che rende fashion questo look èun attento studio cromatico. Alla neutralità dell’outfit nella sua interezzasi contrappone infatti la tinta brillante di queste sneaker super-slim che,virando sui colori del fuoco, rimandano agli occhiali importanti. Ancora lentia specchio e ancora forme arrotondate per bilanciare le linee rigide delcapospalla che, da parte sua, sembra tagliato con un righello



Copyrightfoto: Imaxtree.com

Il documento intitolato « Milano street fashion, consigli di stile » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.