0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Ricette pugliesi: vieni a mangiare in Puglia!

Le ricette pugliesi più squisite e gustose. Antipasti, primi piatti, secondi piatti e dolci che grazie alla loro semplicità e al basso costo degli ingredienti presentano un sapore inedito e mediterraneo.

Le ricette pugliesi sono caratterizzate dal sapore unico dell'olio dei millenari oliveti che costellano tutto il territorio.


Le ricette pugliesi più apprezzate sono qui di seguito servite e consigliate per donare un fresco tocco mediterraneo alla vostra tavola. La cucina pugliese vanta una storia antichissima e la maggior parte delle pietanze tipiche del Gargano, passando dalle Murgie fino al punta meridionale del Salento, hanno oggi un successo senza pari grazie alla semplicità delle ricette e dal gusto deciso e raffinato dei prodotti locali. Attraverso una carrellata di gusto potrete rifarvi gli occhi (e il palato) con primi e secondi piatti dal sapore fantastico. Ma sono soprattutto i dessert a fare scintille in tavola grazie al loro gusto eccellente. Che il viaggio culinario abbia inizio!

Copyright Foto: Fotolia

Ricetta pugliese della pasta e ceci

La pasta e ceci è un piatto tipico del Salento, una vera bomba di calorie e squisitezza.


La pasta e ceci, in salentino Ciciri e Tria, era all’origine un piatto povero e campagnolo e trae le sue orgini dalla tradizione gastronomica siculo-araba. Queste sottili tagliatelle chiamate tria in dialetto siciliano compaiono infatti in un libro arabo col nome di itryah. Oggi  il sapore della Ciciri e Tria è stato rivalutato e diffuso su tutte le tavole pugliesi grazie soprattutto al tocco originale di una parte di pasta fritta che si sposa benissimo con la minestra a base di ceci. Il piatto è diventato famoso grazie anche al nome del trio comico pugliese Ciciri e Tria che si esibisce sul palco di Zelig con un forte accento salentino.

Cucina barese: le orecchiette alle cime di rapa

Le orecchiette alle cime di rapa sono probabilmente il piatto più famoso della cucina pugliese.


La tipica ricetta pugliese dell’orecchiette alle cime di rapa crea un piatto dal sapore forte e deciso. La caratteristica forma della pasta, che rimanda a quella delle orecchie, è abbinata gustosamente al sapore delle cime di rapa, un ortaggio invernale dalle numerosissime sostanze nutritive. Pare che le orecchiette ricalchino l’aspetto dei tetti dei trulli, tipiche costruzioni della città di Alberobello, ma c’è anche chi sostiene che il piatto abbia origini piemontesi o addirittura provenzali. Come che sia, la ricetta è famosa per la sua semplice preparazione e per il tocco originale del peperoncino e delle acciughe che, abbinate al sapore di un buon vino rosso, creano une vera e propria prelibatezza nella vostra bocca. Le orecchiette pugliesi sono facilmente reperibili nei supermercati e assicurano anche loro un gusto ricco e piacevole.

Ricetta delle melanzane fritte con aglio e menta

Le melanzane con l’aglio e menta costituiscono un secondo piatto dal gusto straordinario. Ideali anche come antipasto.


La ricetta pugliese delle melanzane fritte con aglio e menta è tra i piatti più semplici e allo stesso tempo più ricchi della tradizione culinaria del territorio. Ottime anche come antipasto, le melanzane sono talvolta abbinate al sapore rustico della bruschetta. La menta e dell’aglio, poi, lasciano nel palato un retrogusto quasi piccante e piacevole. La ricetta è ideale per una cena vegetariana ma può essere anche un valido contorno per un piatto di carne. Provare per credere: le vostre papille gustative vi ringrazieranno!

Copyright Foto: Fotolia

Ricetta delle Cozze alla tarantina

La zuppa di cozze sarà un successo assicurato con l’arrivo a tavola del profumo del mare.


Le Cozze alla tarantina vengono preparate soprattutto nel periodo estivo. Questa gustosissima pietanza pugliese, dal gusto intenso e saporito, ricorda molto il profumo del mare che fa di questo piatto un vero successone in tutti i grandi ricettari italiani. Le cozze sono i frutti di mare per eccellenza in tutto il territorio pugliese ma ciò non impedisce agli amanti del pesce lontani dal mare di recarsi in una buona pescheria e comprare le cozze che devono essere rigorosamente fresche. Durante la degustazione, l’aggiunta del prezzemolo e del sugo ci riporta per un attimo coi piedi sulla terra, ma quando il gusto delle cozze s’insinua nel nostro palato proveremo davvero il sapore di un piatto tipico di mare. Il pane che accompagna la zuppa dev’essere preferibilmente croccante, potete optare per un panetto di pane integrale da abbrustolire leggermente su una piastra.

Copyright Foto: Fotolia

Ricetta della Focaccia barese

La focaccia barese è un must sulle tavole e nelle panetterie pugliesi.


La focaccia barese è uno dei fiori all’occhiello della cucina tradizionale pugliese. La Puglia è celebre per le sue focacce e la variante barese può perfino essere considerata come l’antesignana della pizza odierna. Si sostiene infatti che già in epoca fenicia le popolazioni creavano un impasto simile con miglio, orzo, acqua e sale. Ma oltre alle radici antichissime, altrettanto affascinanti sono i sapori che la focaccia barese rilascia nel palato dei commensali ai quali sarebbe ottimo servire la focaccia con l’aggiunta di salumi e del buon vino. La focaccia barese si presta a innumerevoli versioni ma è quella coi pomodori schiacciati in un impasto basso che ha conquistato col suo gusto l’intera penisola italiana.

Copyright Foto: Fotolia

Ricetta della focaccia pugliese

Le focaccia pugliese è caratterizzata dal gusto ottimo del suo impasto morbido.


La focaccia pugliese non richiede grandi dispendi di energia poiché si tratta di una ricetta molto facile e adatta ad ogni evento: cene, compleanni o pranzi tra amici. Insomma il ricco sapore di questa leccornia si coniuga bene in ogni occassione e con ogni condimento. La variante col tonno e capperi è squisita, ma potete anche aggiungere salumi o insalata all’interno per esaltare ancora meglio il suo gusto. Inoltre se si incorpora la patata nell’impasto la focaccia risulterà essere alla fine molto morbida e compatta. Insomma un’esperienza gastronomica da provare e riprovare per accontentare i gusti di grandi e piccini!

Copyright Foto: Fotolia

Ricetta pugliese della focaccia ripiena alla pizzaiola

La focaccia ripiena è un antipasto o un secondo ricco di sapore da accompagnare con del buon vino rosso.


La focaccia ripiena viene principalmente dal Salento e costituisce una variante appetitosa nell’ampio ventaglio delle ricette pugliesi. Per gli amanti di una cucina dal sapore rustico e campagnolo questa focaccia è l’ideale per la presenza di un sughetto saporito in cui si fonde squisitamente il gusto dei capperi e delle olive. La focaccia alla pizzaiola può anche essere preparata e tagliata per essere mangiata durante la pausa lavoro o per un originale aperitivo. La sua gustosità è talmente elevata che la focaccia verrà consumata non appena la porterete a tavola!

Copyright Foto: Fotolia

Ricetta delle Zeppole di San Giuseppe

Le Zeppole di San Giuseppe sono un dessert più apprezzati in Puglia e si presentano anche cotte al forno.


Le Zeppole di San Giuseppe vengono preparate durante il 19 marzo, nel giorno della festa di San Giuseppe, santo patrono la cui festività è largamente celebrata in diverse cittadine pugliesi. Durante questa ricorrenza, che coincide anche con la festa del papà, i piccoli presentano ai loro padri un vassoio di zeppole a cui allegano un’affettuosa letterina di auguri. Questo formidabile dessert è apprezzatissimo sia in Puglia che in altre regioni italiane e prevede anche una versione al forno dal gusto più soft. La zeppola fritta, infatti, è un’esplosione di golosità e di dolcezza e procura subito un senso di sazietà al deliziato degustatore.

Copyright Foto: Fotolia

Ricetta pugliese della torta pasticciotto

La torta pasticciotto è il dessert per eccellenza nel Salento dove si trova molto facilmente anche al bar.


La torta pasticciotto (o il piccolo pasticciottoè il vero cavallo di battaglia della penisola salentina dove viene consumata soprattutto durante una buona colazione con una tazza di fumante cappuccino. La semplicità della pasta frolla col dolce gusto della crema pasticcera fanno di questo dolce il bersaglio preferito soprattutto dai turisti che possono gustare anche le diverse varianti al cioccolato comunemente chiamate “Pasticciotto Obama”. Questo dessert nasce nel XVIII secolo quando un ignaro pasticciere di Galatina si mise a fare un “pasticcio” creando una seducente novità culinaria con gli ingredienti che gli erano rimasti. La ricetta è molto semplice ma i risultati saranno eccellenti.

Copyright Foto: Fotolia
Il documento intitolato « Ricette pugliesi: vieni a mangiare in Puglia! » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.