0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

FLAGYL® - Metronidazolo: indicazioni, posologia ed effetti secondari

Flagyl® è un trattamento antibatterico e antiparassitario a base di metronidazolo. Ne esistono differenti forme: compresse, soluzione iniettabile, ovulo vaginale o soluzione orale.


Metronidazolo

Il metronidazolo è un antibiotico e un antiparassitario, principalmente utilizzato nel trattamento delle infezioni causate da parassiti i batteri anaerobi. Si utilizza nel trattamento della couperose, dell’amebiasi, del botulismo, del tetano e delle vaginiti. Nell’ambito dentario può essere impiegato nel trattamento di gengiviti e paradentiti. L’antibiotico è molto efficace conto il batterio Helicobacter pylori provocando delle ulcere gastroduodenali e in caso di trichomonas urogenitale.

Indicazioni

La forma di ovulo vaginale non può essere prescritta a soggetti di età inferiore ai 15 anni. Il trattamento è riservato alle vaginiti da contaminazione, per via sessuale, o causate da un parassita. Tali vaginiti portano delle perdite vaginali biancastre e dei dolori all’ingresso della vagina. Flagyl® può essere egualmente utilizzato per trattare delle vaginiti senza causa determinata. Il trattamento varia da 7 a 10 giorni, a seconda del tipo di disturbo, con la somministrazione di un ovulo al giorno. Anche il partner sessuale deve seguire un trattamento. Le altre forme sono indicate nell’adulto e nel bambino per il trattamento dell’amebiasi, della lambiasi o di infezioni dovute a germi anaerobi.

Controindicazioni

Flagyl® non dev’essere preso in caso di consumo di bevande alcoliche. Il trattamento non dev’essere portato avanti oltre i 10 giorni, e mai prescritto più di 3 volte all’anno. Il disulfiram associato al Flagyl® può portare il soggetto ad uno stato di confusione. Le donne in fase di allattamento non devono assumere Flagyl®, la gravidanza non presenta alcuna controindicazione.

Effetti indesiderati

Flagyl® può portare dei disturbi gastrici minori, come diarrea, vomito, secchezza alla bocca, anoressia, mal di testa, vertigini, crisi convulsive e, in alcuni casi, disturbi psichici come allucinazioni.

Interazioni

Il consumo d’alcol è fortement sconsigliato in caso di trattamento con Flagyl®, poiché può provocare vomito, vampate di calore o disturbi del ritmo cardiaco. Flagyl® aumenta l’efficacia dei trattamenti anticoagulanti, portando emorragie. L’associazione con il disulfiram può provocare deliri.
Il documento intitolato « FLAGYL® - Metronidazolo: indicazioni, posologia ed effetti secondari » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.