0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come comportarsi con un uomo

Gli uomini sono degli esseri meravigliosi ma a volte sono maledettamente complicati.. o forse no? Esaminiamo delle situazioni tipo e troviamo insieme la soluzione.

Qui di seguito preziosi consigli per trattare un uomo e capire i suoi bisogni.



Dimenticate i lavori di casa! 

Situazione tipo

Sono le 20, il vostro compagno torna a casa dal lavoro e vorrebbe rilassarsi per qualche minuto sul divano. Purtroppo, è la fine della settimana e la casa è un vero e proprio campo di battaglia. Se le macchie nere sul pavimento non sembrano disturbarlo, voi però non ne potete più di tutta questa sporcizia e disordine. Non c'è tempo per riposare. Preferite pulire il pavimento o, peggio, passare l'aspirapolvere, chiedendogli per piacere di sollevare i piedi da terra.
 

La sua risposta

"Potevi aspettare il fine settimana per fare le pulizie, una macchia non ha mai ucciso nessuno..."

Consiglio: 

In questi casi, si può aspettare un po' e rilassarsi insieme a lui.
 

Lamentarsi davanti ad una partita di calcio 

Situazione tipo

È sabato sera e si tratta di una serata calcio. Nello specifico della partita dell'anno. "Strano, epppure non ci sono i mondiali quest'anno", pensate voi. Non importa. È da una settimana che il vostro lui prepara un raduno di tifosi nel vostro salotto. Risultato: vi trovate davanti al vostro televisore, circondata da una dozzina di ragazzi scatenati, cercando di capire la regola del fuorigioco e criticando allegramente lo sport preferito del vostro compagno. 

La sua reazione
"Smettila coi tuoi commenti, se non ti piace il calcio, potevi uscire con le tue amiche". 

Consiglio

In una coppia, ognuno ha il suo giardino segreto. Se non vi piace il calcio, perché stare a casa? Uscite con le amiche o andate in camera a leggere un buon libro. Il vostro compagno ha il diritto di avere una sua passione.

Chiedergli continuamente: "Mi ami?"

Situazione tipo

Avete appena trascorso una piacevole serata al ristorante. È mezzanotte e state per andare a letto quando decidete di intavolare una grande discussione sull’amore e il tempo che passa ed eccovi partire in un monologo senza fine sul vostro rapporto, il vostro futuro e la vita in generale. Ma è davvero questo il momento giusto? 

La sua risposta

"Perché mi fa queste domande a quest'ora?".

Consigli

Porre tali domande non è vietato, ma non ovunque e in qualsiasi momento! Questo metterà il vostro partner piuttosto a disagio poiché dovrà necessariamente dire di sì e sentirà una certa mancanza di fiducia da parte vostra. È abbastanza sgradevole per lui dovervi rassicurare e per nessun motivo particolare. Se volete sapere di più sui suoi sentimenti, meglio fare domande che mostrino il vostro attaccamento. E soprattutto, scegliete il momento giusto.

Fare l’ispettrice del lavoro finito   

Situazione tipo

Anche se il vostro partner non è un asso nei lavori domestici, ci tiene comunque a fare la sua parte nelle faccende di casa. E quando decidete di organizzare una cena con gli amici, si comporta da perfetto marito. Ma nonostante le sue buone intenzioni, le vostre manie inibiscono le iniziative del vostro partner. Il suo modo di fare non vi piace e spiate tutti i suoi gesti come un capo autoritario. 

La sua reazione

"Vuoi sempre e solo fare le cose a modo tuo, dovresti imparare a lasciar correre qualche volta". 

Consiglio

"Questo è tipico di un comportamento da donna-madre. Oltre a trovarlo irritante e adatto a un bambino, il vostro compagno sarà scoraggiato e non avrà alcun desiderio di fare le cose. Imparate che ci sono sempre due visioni del mondo, la vostra e la sua. 

Essere troppo curiose 

Situazione tipo

"Chi era?" - "Mio fratello, mi ha detto che non riesce ad esserci sabato sera" - "Oh, e perché ? Ha di nuovo litigato con Giulia?" - "No, per niente"-" E allora, perché non vuole più venire ? Non glielo hai chiesto ?"... Ecco il tipo di interrogatorio che a volte infliggete al vostro partner. Esasperante!

La sua risposta 

"Ma perché vuoi assolutamente sapere tutto di tutto?" 

Consiglio

Quando si è troppo curiose, si finisce necessariamente a scoprire alcune cose. E questo ci porta a sapere sempre di più. Solo un consiglio: non scavate mai negli affari del vostro partner. La sua individualità va sempre rispettata e non dovete immischiarvi con ciò che non vi riguarda. Inoltre, mantenendo un po' di mistero e di spazio, avrete più cose da dirvi e la vostra coppia vivrà meglio.

Dargli delle lezioni 

Situazione tipo

Come per le faccende domestiche, tendete a trattare il vostro compagno troppo da bambino. Anche se non nega di aver bisogno di voi per ricordargli l’appuntamento dal dentista, gli piacerebbe essere preso un po' più sul serio. 

La sua risposta

"Non mi sono sposato per sentire le stesse critiche che mi faceva mia madre!" 

Consiglio

Un uomo a cui vengono date raccomandazioni di ogni tipo, col tempo si spegne e perde la fiducia in se stesso. Se avete un commento da fargli, ditegli piuttosto: "Sai, mi farebbe piacere dirti la mia opinione ", o "Ti piacerebbe se ti mostrassi come stirare?".

Essergli sempre incollate 

Situazione tipo

Lo chiamate ad ogni ora, non potete immaginare di uscire senza di lui, non vi siete mai separati per più di un giorno? Se questa passione traboccante e fusionale è stata la felicità del vostro amato nei primi mesi del vostro rapporto, adesso comincia a trovarla un po' pesante. Il suo spazio di vita sembra sempre più ristretto e vorrebbe che foste un po' meno invadenti. 
 

La sua risposta

"Oh, se potessi avere la casa tutta per me questo weekend".

Consiglio

Una donna che soffoca mostra la sua dipendenza affettiva. Di conseguenza il suo partner si sente in obbligo, ma non in maniera spontanea. Si sentirà forse anche in trappola. Per tenere un uomo il più a lungo possibile, lo si dovrebbe lasciare un po' tranquillo, non fargli vedere che volete stare con lui ad ogni costo”.

I vostri sbalzi d'umore 

Situazione tipo

Senza ragione e anche quando i vostri ormoni non vi stanno facendo giochetti, non è raro che assumiate reazioni emotive sproporzionate. Il che spaventa il vostro compagno, che cerca invano di capire le cause di questa improvvisa tristezza o rabbia. 

La sua reazione

"Che cosa avrò mai detto ? Era comunque di ottimo umore questa mattina!". 

Il parere dello specialista
Avere sbalzi d'umore è un problema tipicamente femminile, gli uomini lo sanno e possono trovarlo affascinante, gli piace sentire che la compagna a volte è fragile e ha bisogno di loro, però, non si devono superare certi limiti. Se siete costantemente irritabili e aggressive, il vostro partner reagisce male. Troverà troppo difficile vivere con voi. Sta a voi conoscere la vostra condizione e dire, in questi casi: "Non sto troppo bene. Vado a mettermi un po' a letto". Il vostro uomo capirà e non vi disturberà. 

Le vostre ore per prepararvi 

Situazione tipo

Sono già le 20 e non avete ancora scelto il vostro abito per la serata. Lui poi si affretta a prendere la macchina in garage, ma improvvisamente decidete di andarvi a ripettinare. Il vostro compagno cerca di guadagnare tempo con un: "Ma no cara, tu sei bella così". Troppo tardi, siete già in bagno che cercate di lottare con la vostra spazzola. 

La sua risposta

"Arriveremo ancora una volta per ultimi!" 

Consigli

Se sapete che avete bisogno di due ore per prepararvi, organizzate il vostro tempo di conseguenza per evitare di creare problemi con il vostro partner.

Criticare sua madre 

Situazione tipo

Se lui fa ogni sforzo per fare contenti i vostri genitori e dare l'immagine del genero ideale, si aspetta in cambio che siate più comprensive possibile con la sua mamma. Chiaramente lei non è perfetta, ma lui vorrebbe che le due donne della sua vita andassero d'accordo.

La sua risposta
"Non gliene vorrai spero... Lei non lo fa certo per infastidirti, anzi..."

Consiglio

Solo un consiglio: non rimproverate mai vostra suocera. Il vostro partner può permettersi di criticarla. Ma sarà sempre suo figlio e la amerà comunque. Fatene tesoro e cercate di non amare sua madre.

Chiedergli cosa c’è che non va 

Situazione tipo

È domenica mattina e vedere il viso del vostro amato così teso, vi fa pensare che qualcosa non va. Così, piene di compassione per lui, gli fate la fatidica domanda. Ovviamente insistete perché, dopo 15 anni di unione, siete in grado di capire quando non è di buon umore. E lì si scatena il dramma: si irrita ancora di più.
 

La sua reazione

Vi risponde seccamente che non ha "NIENTE". Chiaramente, non vuole parlarne con voi.
 
Consiglio
Gli uomini in genere preferiscono il silenzio e l'azione alla parola (al contrario delle donne). Se la sua prima reazione è di non parlarne con voi, non ve la prendete, ha bisogno di meditare in proprio. Iniziate una discussione piuttosto informale, quando è rilassato, davanti ad un bicchiere di vino, per esempio. 

Parlare per tutto il tempo 

Situazione tipo

Sono le 21, i bambini dormono e potete finalmente sedervi col vostro compagno per raccontargli la vostra giornata. Ma, indovinate un po': non vi ascolta.

La sua reazione

Girato a metà verso la televisione o con lo sguardo altrove, capite bene che nonostante i suoi cenni con la testa non è lì.
 

Consiglio

Le donne hanno bisogno di commentare tutto e di raccontare tutto. Gli uomini sono meno a loro agio nella comunicazione verbale. Anche se la parola d’ordine è sempre comunicare, si scopre che, per loro, troppo dialogo uccide il dialogo. 
È tutta una questione di dosaggio: sintetizzate e andate al punto.

Copyright Foto: Fotolia