0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Clisma opaco - Definizione


Definizione

Il clisma opaco è una tecnica di risonanza magnetica per immagini che permette di visualizzare il colon. Questo esame viene utilizzato per reperire delle anomalie nella parte finale del tubo digestivo. Un mezzo di contrasto, il bario, viene iniettato attraverso le vie naturali del paziente per rendere il colon opaco, e in seguito, effettuare la radiografia. I raggi X permettono uno studio del colon e la ricerca di un’eventuale infiammazione, di un’infezione o la presenza di polipi o tumori. Il bario è egualmente utilizzato per opacizzare gli altri organi, in particolare quelle digestivi: come ad esempio nel transito esofagogastroduodenale, esame in cui il bario viene ingerito dal paziente e permette lo studio della parte più alta del tubo digestivo.
Il documento intitolato « Clisma opaco - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.