0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Cosa fare a Pasquetta? Idee per gite fuori porta

Una passeggiata nei più bei parchi italiani o una caccia al tesoro? Una gita in barca sul Delta del Po o un viaggio sul trenino delle Alpi? Ecco un po' di proposte per il lunedì di Pasquetta.

Il lunedì di Pasquetta è l'occasione per una gita all'aria aperta. © kzenon/123RF


Il lunedì dell’Angelo o di Pasquetta è il primo ponte della primavera 2017. Un’occasione che, dopo i bagordi del pranzo della domenica, va colta per organizzare una gita fuori porta da vivere in famiglia o con gli amici. Senza dimenticare un piano B, nel caso in cui la perturbazione che coprirà i cieli di mezza Italia a partire da venerdì, dovesse indugiare a spostarsi verso i Balcani (come invece dovrebbe fare).


Ville e Giardini: caccia al tesoro e molto altro

Per chi ancora non le conoscesse, si può andare alla scoperta delle ville venete oppure ci si può cimentare nella Caccia al Tesoro Botanico organizzata da Grandi giardini italiani in alcuni dei parchi delle ville e dei castelli del Piemonte, della Lombardia, della Liguria, del Trentino Alto Adige, del Veneto, dell’Emilia Romagna, della Toscana e del Lazio. Senza dimenticare le decine di giardini aperti da visitare, tra cui il Parco dei Mostri di Bomarzo in provincia di Viterbo e quello delle sculture del Chianti, Villa Gregoriana a Tivoli, i Giardini Reali di Torino e quelli di Daniel Spoerri in provincia di Grosseto.

Vicino a Merano, invece, ci sono i giardini di Castel Trauttmansdorff, anche noti come i giardini di Sissi - un tripudio di trecentomila fiori tra pratoline, viole e violacciocche, tulipani, narcisi e nontiscordardimé - che dal 2016 ha incastonato il Giardino degli Innamorati, un concentrato di alberi e fiori (tra cui il gelsomino stellato e la rosa), opere e installazioni artistiche e citazioni letterarie stimolano i sensi. Quest’anno, inoltre, propongono due mostre fotografiche internazionali.

Da non dimenticare il parco regionale del Delta del Po, nelle province di Ravenna e Ferrara che per il Ponte Pasquale organizza passeggiate in bicicletta, gite in barca, avvistamenti faunistici e altre attività a misura di famiglia e non solo.


Lago di Garda: cioccolato e vela

C’è la tradizionale gita a Gardaland, oppure, nel versante trentino del Lago, a Riva del Garda, dal 14 al 17 aprile va in scena la quarta edizione di Chocomusic, musica per il palato! - La grande festa del cioccolato artigianale, kermesse che organizza giochi e laboratori per i bambini - tra cui una mega caccia al tesoro e la rottura di un uovo gigante - e cooking show, corsi e spettacoli per gli adulti. Il tutto avviene mentre sulle acque del Lago i giovani timonieri dell’Optimist spiegano le vele del 35° Lake Garda Meeting Optimist Class in uno spettacolo spettacolare.


Pasquetta sui binari, nei borghi o in città?

Per una gita immersi nel panorama delle alpi svizzere si parte da Tirano, in provincia di Sondrio, e si arriva fino a St.Mortiz, con il trenino del Bernina. Altrimenti, partendo da Domodossola con il trenino della Val Vigezzo o delle Centovalli, si va fino a Locarno attraversando boschi di castagni, vigneti, villaggi arroccati e ponti vertiginosi, ruscelli e pendii in uno scenario tanto romantico quanto selvaggio.

Se invece avete voglia di andare alla scoperta dei borghi antichi - alcuni dei quali sono stati trasformati in strutture per l’accoglienza, perfetti per regalare una pausa all’insegna del relax, delle vecchie abitudini e tradizioni - potete sempre rigenerarvi passeggiando in quelli più felici d'Italia.

Infine, i piani B, ovvero Pasquetta in città: molti musei saranno aperti e gli appuntamenti più importanti sono al Palazzo Reale di Milano con la mostra di Manet, a Genova con quella di Amedeo Modigliani, al Chiostro del Bramante di Roma con Jean-Michel Basquiat, al Museo di Capodimonte di Napoli con la mostra Picasso e Napoli. Parade.

Il documento intitolato « Cosa fare a Pasquetta? Idee per gite fuori porta » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.