0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Sfilate Milano settembre 2016: la moda Primavera/Estate

I grandi nomi della moda internazionale alla Fashion Week meneghina: ecco i trend delle sfilate a Milano del settembre 2016.

Roberto Cavalli alle sfilate di Milano propone una femminilità alternative chic ricca di contaminazioni boho.


Le sfilate Milano del settembre 2016 si sono aperte con il Gucci Fashion Show che ha poi lasciato il posto a tutti i grandi nomi della moda internazionale pronti - dopo le Settimane della Moda di New York e Londra - a dire la loro sulle tendenze del fashion per lei della prossima Primavera/Estate 2017. 

Per esempio Roberto Cavalli che ha portato sul catwalk una collezione incentrata sulle contaminazioni boho chic a base di fantasie sapientemente (ma ineditamente) accostate (floreale e righe, per esempio), jeans dall'orlo ampio arricchiti da inserti in pelle e maxi collane a completare l'outfit. 

Ma non solo lui, ovviamente. Ecco i must have dalla Milano Fashion Week

Copyright foto: Imaxtree.com

Kristina Ti: impalpabile charme

Impalpabili e vezzosi i mini-dress protagonisti della collezione Primavera/Estate di Kristina Ti.


Abitini impalpabili e rigorosamente mini nella collezione Primavera/Estate 2017 di Kristina Ti che, nelle sfilate a Milano, ha dettato le linee guida per una femminilità disinvolta e leggera capace di accostare texture diverse per accarezzare la silhouette all'insegna di una freschezza tipicamente primaverile. 

Copyright foto: Imaxtree.com

Fay: militaresco e chic

Stile militaresco, tra dettagli importanti e linee rigide, nella collezione Primavera/Estate 2017 di Fay.


Un mood militaresco riletto all'insegna dello stile sofisticato che caratterizza il brand e che - alle sfilate di Milano - si conferma capace di reinventare, ancora una volta, i suoi pezzi classici adeguandoli ai gusti d'annata senza modificarne il DNA. Ecco la collezione disegnata da Fay per la Spring/Summer targata 2017 e caratterizzata da forme squadrate e precisione millimetrica. 

Copyright foto: Imaxtree.com

Francesco Scognamiglio: navy rivisitato

Francesco Scognamiglio durante le sfilate a Milano ha proposto una collezione navy chic all'insegna delle re-interpretazioni.


Molto navy e un'abbondanza di tulle e trasparenze nella collezione proposta a Milano da Francesco Scognamiglio che, per la prossima Primavera/Estate, immagina una donna in primo luogo comoda capace di esaltare i suoi punti di forza attraverso un utilizzo consapevole degli accessori preziosi. Il fil rouge della collezione? Le calze alte (modello college) da osare anche nel daily outfit

Copyright foto: Imaxtree.com

Alberta Ferretti: plissettato all over

Colori forti e in contrasto e plissettato all over: ecco i due punti forti della collezione P/E 2017 di Alberta Ferretti.


Il plissettato piace e, dopo essere stato tra i trend dell'Autunno/Inverno, resterà di gran moda anche nel look della Primavera/Estate 2017. Lo assicura - dalle sfilate a Milano - Alberta Ferretti che, nella sua collezione, gioca con le pieghette portandole sia sulle bluse sfarzose, sia sulle gonne rigorose e austere. Il segreto per sfoggiarlo al meglio? Declinarlo su colori accesi e sgargianti per non rischiare di passare inosservate. 

Copyright foto: Imaxtree.com

Blugirl: maliziose trasparenze

Trasparenze maliziose, ricami floreali e accessori importanti nella collezione presentata a Milano da Blugirl.


Le trasparenze e i ricami floreali sono i protagonisti della collezione Primavera/Estate di Blugirl che esplora le potenzialità stilistiche del boho chic aggiungendo un tocco un po' più malizioso. Ecco, così, che le gonne lunghissime e ampie scoprono il tulle ed ecco anche che le blusette, dall'onnipresente scollo Bardot, si distinguono grazie al vedo-non-vedo. Risultato? Senz'altro inedito.

Copyright foto: Imaxtree.com

Philipp Plein: 100% sensualità

Maxi sandali, micro shorts e collane a profusione per definire la sensualità della nuova collezione Philipp Plein.


Sensualità (molto) marcata e silhouette in primo piano per la collezione P/E 2017 di Philipp Plein che, tra un sandalo alla schiava e un micro-shorts, porta le forme femminili in primissimo piano osando un'ostentazione del corpo destinata a far scalpore. Il tocco vincente, però, arriva dagli accessori e dai bijoux che - guardando alle passerelle di Milano - seguiranno una sola regola: l'eccesso a ogni costo.

Copyright foto: Imaxtree.com

Emilio Pucci: geometrie colorate

Geometrie e colori in libertà nella collezione Primavera/Estate 2017 di Pucci.


Emilio Pucci a Milano presenta una collezione Primavera/Estate 2017 all'insegna del colore più vitaminico e delle geometrie, reinterpretate in assoluta libertà. Largo, così, a minigonne sapientemente ondeggianti e a blusette dalle maniche a kimono da indossare rigorosamente - e questa è l'assoluta novità - con accessori che hanno tutte le carte in regola per diventare must have. 

Copyright foto: Imaxtree.com

Salvatore Ferragamo: rigore chic

Una femminilità rigorosa e chic nella linea primaverile proposta sui catwalk da Salvatore Ferragamo.


Jumpsuit, completi giacca pantaloni e tante longuette nella collezione P/E 2017 vista a Milano con Salvatore Ferragamo che propone una linea incentrata sulle tonalità classiche e sui tagli austeri. Il tocco in più arriva dai divertenti coprispalle che si reinventano in forma di nuvole plissettate modificando la filosofia del look rigoroso. 

Copyright foto: Imaxtree.com


Scervino: tulle e leggerezza

Ermanno Scervino basa la sua collezione donna Primavera/Estate sul fascino delle contrapposizioni tra materiali e fantasie diverse.


Ermanno Scervino
a Milano porta in passerella una femminilità intramontabile dove al rigore del doppiopetto si accosta la leggerezza delle gonne lunghe in tulle e dove all'austerità del broccato si giustappone il fascino marinaresco e disinvolto del navy

Copyright foto: Imaxtree.com

Giorgio Armani: street style orientale

Sete preziose e stampe orientaleggianti nella collezione P/E di Giorgio Armani.


Intuizioni orientaleggianti
rilette all'insegna di un sofisticato street style nella collezione Primavera/Estate presentata a Milano da Giorgio Armani. In passerella largo, così, a un trionfo di bandane e sete preziose, frange e trasparenze, sandali preziosi e maxi-occhiali da sole. Il risultato? Senz'altro stupisce. 

Copyright foto: Imaxtree.com

Prada: classico con brio

Capi classici e dettagli controcorrente nella collezione Spring/Summer vista a Milano da Prada.


Il classico di uno stile senza tempo è il protagonista della collezione Primavera/Estate vista a Milano sulle passerelle firmate Prada. Sul catwalk, infatti, si susseguono giacchine dallo scollo arrotondato, abitini a vita alta e micro shorts floreali mentre tra le calzature si percepisce una voglia di rompere gli schemi con modelli flat e coloratissimi.

Copyright foto: Imaxtree.com

Missoni: tra righe e dettagli

Le righe, immancabili nello stile di Missoni, sono protagoniste anche della Primavera/Estate in una collezione dove non manca la sensualità.


Rigata, ovviamente, ed estremamente moderna la collezione Missoni dove gli orli si riducono ai minimi termini e dove i gilet prendono il posto da protagonisti declinandosi in formato extra long. Il risultato è una femminilità maliziosa ma disinvolta dove accessori e dettagli diventano protagonisti di uno stile intramontabile.

Copyright foto: Imaxtree.com

Moschino: Paper Dolls in passerella

Moschino stupisce a Milano e, sulle passerelle della P/E 2017, porta una collezione declinata sul modello Paper Dolls.


Moschino gioca con le bambole e - sulle passerelle milanesi della Primavera/Estate 2017 - lascia libera la creatività portando le modelle sul catwalk come fossero figurini di moda. Figurini, però, fortemente evocativi dove non mancano i classici pois rossi e neri, i gioielli con il simbolo della pace, gli orsi e le catene che però - questa volta - sono solo in due dimensioni. 

Copyright foto: Imaxtree.com 

Versace: plissettato, che passione!

Sporty chic è la parola d'ordine nella collezione Versace dove dettagli sportivi animano anche gli abiti da sera.


Abiti sportivi trasformati in vestiti da sera per uno sporty chic che diventa sinonimo di eleganza assoluta. Ecco la collezione Primavera/Estate 2017 di Versace che, a Milano, "incastra" (letteralmente) pezzi di completi sportivi su mise più ricercate creando un nuovo stile dichiaratamente atletico ma adatto anche alla sera. 

Copyright foto: Imaxtree.com

Dolce&Gabbana: italianità all over

Dolce&Gabbana a Milano celebra l'italianità tra tarantelle scatenate e stampe di pesci e spaghetti.


Nel gran finale della presentazione Dolce&Gabbana i modelli e le modelle si lasciano andare a una scatenata tarantella che è la degna conclusione di questo show che è la collezione Primavera/Estate 2017 dove l'italianità è protagonista assoluta tra cerchietti floreali, stampe di pesci e spaghetti e immancabili dettagli luminosi.

Copyright foto: Imaxtree.com

Bottega Veneta: ricercatezza daily

Bottega Veneta porta in passerella a Milano un'eleganza consapevole e disinvolta all'insegna della nonchalance.


Un'eleganza naturale e ottenuta (apparentemente) senza alcuna difficoltà tiene banco sulle passerelle milanesi di Bottega Veneta che celebra l'anniversario della griffe con una collezione basata sulla nonchalance più sofisticata. A farsi portatrici di questo messaggio sono le super top model più blasonate (da Gigi Hadid ad Adriana Lima) che incarnano, con classe, l'anima più profonda della ricercatezza daily

Copyright foto: Imaxtree.com

Fendi: jacquard, chiffon e novità

La collezione Fendi esplora le tonalità pastello e giustappone al jacquard floreale l'impalpabilità del tulle.


Dal jacquard floreale allo chiffon sexy il tutto declinato sulle nuance pastello che spaziano dal rosa all'albicocca senza dimenticare il verde menta. La collezione Fendi per la Primavera/Estate 2017 vede il debutto di una new entry nel mondo degli accessori con la borsa Kan I che conquista grazie alle borchie smaltate e ai ricami in technicolor. 

Copyright foto: Imaxtree.com
Il documento intitolato « Sfilate Milano settembre 2016: la moda Primavera/Estate » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.