1
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

I segreti delle geishe per conquistare un uomo

“Segreto di Geisha”, il libro della scrittrice giapponese Hanako, rilegge in chiave moderna alcuni dei rituali messi in pratica, per secoli, dalle donne del Sol Levante. Obiettivo: ammaliare, conquistare e far innamorare il vostro partner.

Il primo rituale è esaltare la vostra bellezza: vi renderà uniche.


Chiariamolo fin da subito: le geishe non erano e non sono (anche se ormai sono pochissime) prostitute bensì accompagnatrici di uomini potenti che si scelgono loro. Li ammaliano con danze, movimenti sensuali e riti riuscendo, molto spesso a catturarne anche il cuore. 

Il mondo occidentale le ha conosciute (meglio) con il romanzo di Arthur Golden, Memorie di una Geisha poi approdato al cinema nell'omonimo film di Rob Marshall, ma a rivelare i loro segreti di bellezza e fascino ora è Hanako, pseudonimo dietro cui si cela un’esperta conoscitrice del loro mondo che, nel libro Segreto di Geisha (Edizioni piemme), spiega come, ancora oggi, le donne possano attingere dalla tradizione. 

In 20 rituali adattati ai tempi moderni, Hanako spiega come conquistare il partner coltivando la bellezza esteriore ed interiore, alla ricerca della femminilità e della sensualità che inizia dall'esaltazione della propria unicità

La prima attenzione delle geishe, infatti, era prendersi cura del proprio viso e del proprio corpo, ben consapevoli che l'estetica attira il primo sguardo. Un'estetica che, però, non bada a taglie o proporzioni, ma, piuttosto, mira a valorizzare le caratteristiche di ogni donna. Hanako consiglia quindi un’alimentazione sana e naturale, che riduce al minimo zuccheri e i grassi, buone abitudini (via le sigarette, poco alcol), invita all'esercizio fisico almeno tre volte a settimana per restare in forma e insiste sui benefici del sonno. Fatto? A questo punto siete pronte per guardarvi allo specchio e scegliere il vostro stile che valorizzi la vostra personalità, ricordandovi di stare alla larga dagli eccessi.  

Per sapere come apparire femminili ed eleganti, come mostrare la vostra intelligenza e i vostri talenti per conquistare il cuore del partner non vi resta che curiosare tra i riti millenari riscoperti da Hanako.      

Copyright foto: Fotolia

Siate femminili, sensuali ed eleganti


Nel corteggiamento è meglio mettere da parte l'aggressività.


Ben consapevoli del potere della femminilità, all’aggressività e alla competizione, le geishe preferiscono la sensualità che esprimono con modi di fare delicati, eleganti e garbati, un tono di voce morbido e suadente e uno stato d'animo che trasuda l'orgoglio di essere donna. 

Perciò Hanako consiglia d'indossare mise femminili che mostrino piccole porzioni di pelle per stuzzicare la curiosità del partner, di essere sempre profumate e curate, di preferire un make-up che non sia mai troppo marcato, puntando sugli occhi e sulle labbra. Per attirare la sua attenzione lanciate sguardi maliziosi, per conquistarlo guardatelo negli occhi: lui si sentirà al centro dell’universo e voi dimostrerete la sicurezza del vostro fascino.  

Copyright foto: Fotolia

Esaltate intelligenza e talento. Con umiltà 


Coltivate la bellezza interiore e valorizzatela senza ostentarla.


Ammaliato il partner, mettete in evidenza la vostra bellezza interiore: solo così  potete gettare le basi per costruire una relazione duratura. Le geishe, artiste e donne di cultura, oltre che per la loro bellezza, si distinguevano per il loro talento e intelligenza, che non smettevano mai di esercitare e di migliorare. Perciò Hanako invita tutte le donne a coltivare i propri interessi e a condividerli con il partner in un confronto paritario e impregnato di umiltà

Quest'ultimo è, infatti, l'ingrediente segreto delle donne che sono fiere e consapevoli delle proprie qualità e non hanno bisogno di riconoscimenti o conferme: lasciare che sia l'uomo a scoprirle non fa che accrescere il vostro fascino. 

Copyright foto: Fotolia

La gentilezza, sempre


Affabili e gentili, mettete il partner a suo agio.


Hanako racconta come uno dei compiti delle geishe fosse far sentire a loro agio gli ospiti, senza fare discriminazioni o differenze. Un'attitudine fondamentale per costruire una relazione duratura che potete mettere in atto evitando i pettegolezzi e stando attente a non offendere nessuno con giudizi avventati

Copyright foto: Fotolia

Premurose, non servili


Dimostrare affettuosità attraverso piccoli gesti non vi renderà servili, anzi.


Chiariamolo: essere premurose non significa essere (e nemmeno apparire) servili. I piccoli gesti - da una coccola a un regalo inaspettato, dal piatto preferito al film che tanto gli piace - sono dimostrazioni mature e consapevoli dell'affetto che vi lega. Lui lo apprezzerà, ricambierà e questo rafforzerà il legame nel tempo

Copyright foto: Fotolia

Fatevi conquistare (con il tempo)


Le geishe selezionavano i loro ospiti, non viceversa: fatevi desiderare.


Incontrare una geisha era un privilegio. Erano loro, infatti, a selezionare gli ospiti, non il contrario, e questo le rendeva particolarmente desiderabili. Hanako consiglia alle donne moderne di fare lo stesso: siate selettive e date corda solo a chi è veramente interessato a voi, poi siate gentili ma mai troppo accessibili e disponibili. Lasciate a lui la prima mossa e svelatevi un po’ alla volta: la tensione erotica crescerà e apparirete come potenziali partner per una relazione più profonda e duratura. 

Copyright foto: Kika Press

Rilassate e ironiche


Trasmettere calma e serenità è uno dei segreti per destare l'attenzione di un uomo.


Gli ospiti amavano le geishe anche perché, con la loro calma e compostezza, offrivano un momento di relax e di intrattenimento all’insegna della grazia e della bellezza. Lo stress, l'ansia e l'insofferenza non fanno bene a nessuno, mai: imparate a gestirli e se proprio avete bisogno di lamentarvi preferite l'ironia e l'umorismo alla lagna.   

Copyright foto: Fotolia

Grate, empatiche e caute


La riconoscenza, l'empatia e la cautela in ogni situazione sono fondamentali nell'arte della seduzione.


Non siate timide nel manifestare stima e gratitudine verso il partner perché niente va mai dato per scontato: dimostrategli che siete consapevoli di quello che fa per la coppia. Coltivate l'empatia: mettete il partner nella condizione di lasciarsi andare, confidarsi, essere compreso e consigliato. Ricordatevi, però, la cautela: prendete spunto dalle geishe per cui la conversazione era un’arte, scegliete le parola con cura, evitate i piagnistei e le urla. Gli uomini ammirano le donne che pensano con la propria testa, ma non sopportano gli isterismi

Copyright foto: Fotolia

Fate attenzione ai dettagli


Al bando la sciatteria e la trascuratezza: siate argute e attente.


Le geishe erano grandi esperte nel notare i dettagli che facevano sentire unici i loro ospiti. Perciò, il consiglio di Hanako è cercare di essere sempre presenti, evitando distrazioni inutili - tipo l'sms che lampeggia -, e con tutti i cinque sensi accesi in modo da valorizzare al meglio il tempo vissuto insieme. Fate domande, cercate di capire, ascoltate: in questo modo, mentre lui si sentirà lusingato, voi vi renderete conto se è lui è quello giusto.

Copyright foto: Kika Press

Indipendenti e dinamiche


Coltivate la vostra indipendenza e dinamicità: il vostro partner l'apprezzerà.


A differenza delle donne giapponesi che non lavoravano, le geishe avevano un'indipendenza economica ed esercitavano libertà che alle altre erano negate. Inoltre, erano riservate a un'élite di uomini: fate anche voi in modo che il vostro uomo sia orgoglioso di avere accanto una donna speciale come voi. Siate indipendenti, conservate la vostra autonomia e identità e continuate a inseguire i vostri obiettivi: annullarsi nella relazione significa ucciderla. 

Copyright foto: Kika Press

Non sedetevi, mai


Fate il modo che il passare del tempo vi renda più desiderabili, non viceversa.


Le geishe si esercitavano continuamente per perfezionare arti seduttive e talenti così da essere sempre più desiderabili, anche con il passare del tempo. Ricordatevi di farlo anche voi: mantenete viva la coppia, fate in modo che il tempo vi renda più intriganti, cercate di tirare fuori il meglio di voi e spronate il partner a fare altrettanto per innamorarvi, ogni giorno, di un aspetto sconosciuto l'uno all'altro.

Copyright foto: Fotolia
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo