Fampyra®: scheda tecnica

Fai una domanda
Fampyra® appartiene alla classe farmacologica degli inibitori dei canali del potassio, ed è prescritto in pazienti affetti da sclerosi a placche che presentano difficoltà a camminare. Ecco indicazioni, controindicazioni, posologia ed effetti collaterali.


Indicazioni e posologia

Fampyra® è consigliato principalmente per migliorare la capacità di camminare dei pazienti adulti affetti da sclerosi a placche. In commercio sotto forma di compresse rivestite a rilascio prolungato, questo farmaco si assume per via orale. La posologia iniziale è di 1 compressa 2 volte al giorno. Ogni assunzione va distanziata di 12 ore dalla precedente e dalla successiva(mattina e sera).

Controindicazioni

Fampyra® non va somministrato in caso di ipersensibilità alla sostanza attiva o ad uno degli eccipienti contenuti nel farmaco, trattamento con altri farmaci contenenti fampridina, epilessia o precedenti di epilessia, insufficienza renale, trattamento a base di inibitori del trasportatore dei cationi organici(OCT2), gravidanza o allattamento.

Effetti collaterali

L’uso prolungato di Fampyra® determina di frequente effetti collaterali come insonnia, ansia, disturbi del sistema nervoso (mal di testa, vertigini, parestesie, tremori), disturbi gastrointestinali (nausea, costipazione, vomito, dispepsia), stanchezza, dolori dorsali, dolori faringo-laringei e palpitazioni.

Principio attivo e meccanismo d’azione

La fampridina costituisce il principio attivo di Fampyra®.Questo inibitore dei canali del potassio permette di ridurre la corrente ionica che attraversa questi canali. Questa azione permette a termine di accrescere il potenziale d’azione degli assoni demielinizzati e quindi di migliorare la trasmissione del flusso nervoso indispensabile al cammino.Ma la somministrazione di questo farmaco va fatta sotto stretta sorveglianza medica.Di conseguenza la prescrizione iniziale non deve superare le 2 settimane,quindi si valuteranno i benefici del Fampyra ed in funzione dei risultati il trattamento sarà continuato o interrotto.