Ipeca Heel®: a cosa serve

Fai una domanda
L’Ipeca Heel® (o più semplicemente Ipeca®) è un farmaco omeopatico ottenuto dall’ipecacuana, un arbusto di origine brasiliana, che si presenta sotto forma di grani. La diluizione di questo rimedio può variare da 2 a 30 CH (centesimale hahnemanniana) secondo le raccomandazioni del medico, più raramente possono essere prescritte diluizioni comprese fra 4 e 60 DH (decimale hahnemanniana)


Ipeca® farmaco omeopatico

Ipeca® è un farmaco usato molto frequentemente in omeopatia. La sua somministrazione è utile per contrastare diversi disturbi abituali come tosse grassa (in particolare quando gli accessi di tosse si accompagnano a nausea e vomito), bronchiti, nausea persistente con vomito importante e accompagnata da una importante salivazione (ivi comprese le donne incinte), mal di pancia e vomito osservati nel quadro di una gastroenterite (ma anche in caso di retto colite emorragica) o ancora menometrorragie (abbondanti sanguinamenti durante e al di fuori delle mestruazioni).

Ipeca® in gravidanza ed effetti collaterali

Ipeca® non ha nessuna controindicazione al di fuori di un’intolleranza al saccarosio e al lattosio, che sono gli eccipienti classici dei granuli omeopatici.
Come tutti gli altri rimedi omeopatici, Ipeca® non ha effetti collaterali e può quindi essere utilizzato senza rischio anche nei bambini (assicurandosi che essi lascino sciogliere bene i granuli in bocca e preferibilmente sotto la lingua) e nelle donne incinte.

Posologia

Essendo Ipeca® un rimedio omeopatico, la sua posologia e la sua diluizione devono essere determinate da un medico omeopatico. In caso di tosse e di bronchite acuta si raccomanda generalmente l’assunzione di 5 granuli di Ipeca® ogni ora, sapendo che le basse diluizioni favoriscono l’espettorazione. Nel caso di una gastroenterite si assumeranno 5 granuli di Ipeca® 9 CH al momento della nausea, del vomito e della diarrea.
Infine, in caso di disturbi ginecologici si assumeranno 5 granuli di Ipeca® 7 o 9 CH dall’inizio delle mestruazioni (da ripetere in caso di bisogno fino a 4 volte al giorno).
Qualunque sia la patologia le alte diluizioni (12,15 e 30 CH) sono destinate ad alleviare gli spasmi.