0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Saccarosio - Definizione

Definizione

Il saccarosio è lo zucchero bianco che troviamo comunemente nei supermercati o in alcuni prodotti industriali (bibite gassate, biscotti, ecc.) e che viene estratto dalla barbabietola da zucchero o dalla canna da zucchero. Quando il saccarosio viene messo a contatto con l’acqua o quando viene riscaldato a 37°, sotto l’effetto dell’enzima invertasi (presente nella mucosa dell’intestino crasso), si trasforma in fruttosio e in glucosio, perché sia possibile assimilarlo per l’organismo. Le persone intolleranti al saccarosio soffrono spesso di gonfiori e di diarrea una volta consumato questo zucchero.

Il documento intitolato « Saccarosio - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.