0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Cibi da evitare per dimagrire

I 10 cibi da evitare per dimagrire velocemente: a sorpresa, sono molti quegli alimenti che nascondono grosse insidie per la linea. 

Cibi da evitare per dimagrire pancia e fianchi: la lista c’è.


Cosa bisogna evitare di mangiare per dimagrire? C’è chi sa che non vanno bene i dolci, che abbuffarsi di alimenti grassi è rischioso. La verità però è che le insidie si nascondono nelle piccole cose. E in tavola, spesso e volentieri, finiscono alimenti che intaccano senza scampo la lotta ai chili di troppo.

Oppure, meno drasticamente, rappresentano quell’eccesso e quelle cattive abitudini che una dieta dimagrante dovrebbe aiutare a perdere.

Ecco quindi una lista semplice, ma abbastanza completa, degli alimenti che, con buona pace del nostro stomaco, dovrebbero allontanarsi dalla nostra dispensa e, in qualche caso, dirle definitivamente addio.

Copyright foto: piksel / 123RF

Cibi da evitare: cocco e noci

Il cocco e le noci sono tra gli alimenti più calorici.


Il problema delle noccioline e affini è sempre lo stesso: una tira l’altra. La frutta secca, in generale, purtroppo è molto calorica, anche se (quando non si eccede) molto sana: ecco perché, a malincuore, va dritta dritta nella lista dei cibi dai quali stare lontani quando si è a dieta, specie se non ci si sa controllare.

Idem per il cocco, frutto esotico che ci si concede con giusta soddisfazione proprio durante questi mesi estivi. Ma, ahimè, ha un grosso limite: ben 300 calorie per un etto di golosa polpa bianca. Con le quali è davvero difficile fare i conti, se lo si considera un semplice spuntino.

Copyright foto: belchonock / 123RF

Eliminare la pancia eliminando le bibite

Le bibite sono un vero e proprio attacco alla dieta, un alimento al quale dire addio.


Le bibite confezionate, gassate e zuccherate, non rappresentano solo un alimento dal quale stare lontani, ma una brutta abitudine da perdere, perché non sono solo caloriche, ma ricche di zucchero

Si tratta certo di una scelta che in estate, con il caldo e la sete, non è popolare. A tutti fa piacere un colorato drink, raffreddato dal ghiaccio. Ma per dissetarsi ci sono delle alternative molto più sane, fresche e divertenti, come le acque detox e le tisane estive. 

Copyright foto: photodee / 123RF

Consigli per dimagrire: eliminare i superalcolici

Anche l’alcol è nemico della linea, in tutte le sue forme: una concessione rischiosa.


Un calice di vino rosso, una birretta fresca. Sono tentazioni alle quali molti, durante le serate con gli amici o le pause di relax serale, fanno davvero fatica a rinunciare. Da una parte è bene ricordare che purtroppo gli ultimi studi confermano che gli alcolici non sono proprio amici della salute delle donne.

Ma per quanto riguarda la linea, la situazione non cambia, semmai peggiora, perché sono estremamente calorici e difficili da smaltire per il nostro organismo. 

Copyright foto: igorr / 123RF

Perdere la pancia eliminando le patatine

Tra i cibi da evitare per dimagrire ci sono le patatine fritte, ovviamente.


Sembra un’ovvietà ma in tanti si concedono questo sgarro senza rendersi conto di quanto possa incidere davvero sulla dieta. Non si tratta di una parentesi goduriosa come tutte le altre. Esperti e ricerca scientifica, in generale, concordano sul fatto che un consumo di patatine fritte, confezionate o meno, sia legato ad un aumento di peso.

Uno studio del Brigham and Women's Hospital e della Harvard Medical School di Boston ha provato che le patatine sono l’alimento che contribuisce in maniera maggiore all'aumento di peso, tra tutti i cibi che possono far parte di un pasto. Molto meglio provare delle chips al forno fatte con altre verdure oppure delle semplici patate bollite e condite con olio, aceto e prezzemolo.

Copyright foto: Ferli Achirulli / 123RF

Dimagrire, alimenti da evitare (come il pane)

Il pane contiene molti zuccheri, soprattutto se si tratta di quello bianco.


Il pane è un alimento altamente raffinato che contiene spesso e volentieri molti zuccheri aggiunti. Il che equivale ad un costante rischio per la dieta e per la linea, anche quando si pensa che, alla fin fine, una sola fetta di pane male non farà. 

Non è affatto così. Uno studio del 2014 dell’Università spagnola di Navarra ha provato che bastano 120 grammi di pane bianco (due fette) al giorno per aumentare del 40% il rischio di aumento del peso e obesità. Alternative sane, per fortuna, non mancano: inutile quindi eliminare i carboidrati, basta scegliere delle farine integrali, ad esempio.

Copyright foto: magone / 123RF

Dimagrire fianchi e cosce? Addio barrette

Le barrette al cioccolato sono uno snack molto pericoloso per la linea.


Dolcissime e contrarie alle dieta: le barrette al cioccolato possono essere una vera e proprio bomba calorica. Che potrebbe intaccare proprio quegli sforzi fatti durante l’anno per avere fianchi e cosce che ci soddisfino. Si tratta peraltro di mix non proprio sani di zuccheri, oli, farine raffinate.

Alti livelli calorici e bassissimi tassi di nutrimento, tant'è vero che una classica barretta coperta di cioccolato contiene in media tra le 200 e le 300 calorie, ma ce ne sono di ben più impegnative. Decisamente, un extra al quale dire addio. E rimpiazzare prontamente con snack più sani o ricette per una merenda dietetica.

Copyright foto: Shellyna Agustheen / 123RF

Cosa evitare per dimagrire? I succhi di frutta

I succhi di frutta imbottigliati sono rischiosi, contengono molti zuccheri.


Una vera e propria sorpresa. Uno pensa che siano un concentrato di sapore e salute. Invece i succhi di frutta confezionati, per la maggior parte dei casi, hanno ben poco da spartire con i frutti da quali (più o meno) provengono.

Bisogna imparare a leggere molto bene l’etichetta: si scoprirà così che si tratta di bevande molto ricche di zucchero, calorie e acqua. Spesso non si fanno mancare coloranti e altri elementi chimici. Non ci sono fibre, ma neppure tutti i nutrimenti che ci si aspetta dalla frutta. Molto meglio, per quanto possibile, evitarli o quantomeno provvedere a frullati o smoothie fatti in casa. 

Copyright foto: maridav / 123RF

Alimenti da evitare? Biscotti e torte

Sembra scontato ma biscotti e torte non vanno eliminati, ma di sicuro evitati.


Una frase fatta, con un gran fondo di verità: la vita è fatta di rinunce. Ebbene, chi è a dieta, dicono gli esperti, si deve anche godere il piacere della tavola e, qualche volta, sgarrare.

Ma attenzione, biscotti e torte sono una gran fonte di calorie in eccesso, motivo per il quale vale la pena moderare attentamente il consumo, e limitarlo unicamente a prodotti fatti in casa, dando sfogo alla propria fantasia con delle ricette golosamente dietetiche. Addio invece ai prodotti da forno confezionati, che sono fonte di acidi grassi, oli idrogenati e zuccheri raffinati connessi a diverse malattie e all’obesità.

Copyright foto: tasipas / 123RF

No ai surgelati per dimagrire

I piatti pronti surgelati salvano del tempo, ma non la salute e neppure la linea.


Bisogna chiarire: surgelare alcuni alimenti, dal pesce alle verdure, dalla carne ai legumi, a seconda dei vari casi è un'abitudine valida, che aiuta ad avere sempre a disposizione delle materie prime sane per i pasti della giornata.

Ma i piatti pronti surgelati nascondono invece molte insidie, che hanno il nome di conservanti, grassi idrogenati, margarina, glutammato monosodico, coloranti. Tante, troppe calorie per porzione, oltre ai condimenti eccessivi. Un alimento decisamente da eliminare, per il bene della propria dieta. 

Copyright foto: shellystuart / 123RF
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo