Dolci dietetici: senza burro, uova, latte e farina

Fai una domanda
Ricette di dolci dietetici leggeri, ma forti in quanto a sapore: prevedono tutte che si elimini un ingrediente non proprio favorevole alla linea, ma senza limitare il gusto.

Ricette per dolci light o dietetici, ma sempre molto saporiti.


Dolci dietetici per colazione, o per merenda. Una abitudine alla quale è difficile fare a meno. E quando non si riesce proprio a resistere alla voglia di qualcosa di sfizioso, la soluzione non è che una: cedere e concederselo. Senza sgarrare troppo con la dieta, rimanendo invece dentro un numero di calorie contenute, magari con pochi grassi e stando ben attente a non esagerare con le porzioni. 

Ecco quindi delle ricette veloci e leggere, ma dalle quali è stato necessario togliere o sostituire qualcosa (burro, latte, uova, e così via) per rendere a prova di linea. Ma in grado di passare a pieni voti l’esame del palato. 

Copyright foto: Wavebreak Media Ltd / 123RF

Il dolce veloce, dietetico, e senza uova

La crema fatta con la ricotta è light e taglia le calorie.


Una cremina dolce e morbida, un dolce al cucchiaio da gustare con le amiche, da preparare in anticipo per un evento atteso e presentare con l’orgoglio che si deve ad un più calorico tiramisù. In questo caso si usano delle coppette porzionate, così da evitare gli eccessi.

Dentro ognuna si mette una base di un savoiardo light bagnato nel caffè, una composta di pere preparata facendo scaldare il frutto, tagliato a dadini, in un pentolino, con un cucchiaino di zucchero. A parte si monta con la frusta della ricotta magra con un cucchiaino di miele, cui si aggiunge della cannella, a gusto. Si termina la coppetta mettendo la pera e sopra la crema, che andrà in frigo fino al momento di servire. Una pera grossa e una confezione di ricotta dovrebbero bastare per quattro porzioni.

Copyright foto: lilyrochha / 123RF

Il dolce leggero e dietetico? I pancake senza zucchero

Un pancake senza zucchero è ideale per chi vuole una colazione sana e dietetica.


Per questi pancake senza zucchero è necessario sostituire l’ingrediente che addolcisce, sia esso lo zucchero bianco o il miele, con un sostituto. Come la banana: se ne schiaccia una ben matura in circa 150 ml di acqua, aggiungendo con un setaccio mezza bustina di lievito per dolci. Si uniscono man mano 80 grammi di farina, cercando di evitare i grumi, e si lascia poi riposare una mezz’oretta. Si usa il composto per circa 8 pancake, da decorare con cioccolato fondente.

Copyright foto: Aleksandrs Samuilovs / 123RF

Dolce dietetico al cioccolato? Torta senza uova e senza burro

Non ha burro o uova, ma tanto cacao: è la torta per i più golosi, ma attenti alla linea.


Esiste una versione dietetica della più classica delle torte, quella al cioccolato. Si prepara unendo zucchero (un etto) con 70 grammi di farina 00, poi una bustina di lievito e 50 grammi di cacao amaro. Si impasta poi con 250 ml di latte tiepido, finché l’impasto non sarà omogeneo. A questo punto si può velare di olio una placca da forno successivamente infarinata, e versarvi il composto, che andrà cotto in forno ventilato e preriscaldato a 180°, per circa mezz’ora a seconda del forno.

Si può tagliare a quadrotti, tipo brownie, e mangiare con un velo di yogurt bianco magro.

Copyright foto: Julia Sudnitskaya / 123RF

Ciambellone dietetico, senza burro

La ricetta di un dolce classico può sempre avere una versione senza burro.
Il ciambellone è una delle merende dell’infanzia, o meglio della tradizione. Per farlo di solito servono delle dosi non proprio dietetiche di burro, che lo rendono molto saporito, ma anche pesante e poco adatto a chi cerca di mantenere la linea.

La soluzione è cercare di ovviare con dell’olio e aumentando il latte: si parte quindi fa quattro uova, alle quali aggiungere un litro di latte, 250 grammi di zucchero, 300 grammi di farina, poi un bicchiere di olio di oliva e mezza bustina di lievito per dolci. A questo punto si cuoce per 45 minuti a 180°, controllando di tanto in tanto con uno stecco la cottura interna. Si tratta di una versione dietetica, ma non bisogna esagerare con le porzioni, perché comunque si tratta di un dolce sostanzioso
 
Copyright foto: diogoppr / 123RF

Dolci ipocalorici con ricotta? Prova il tiramisù

Anche il tiramisù può essere fatto in versione più attenta alla linea.


La preparazione è quella
classica: si montano a neve gli albumi di due uova, freschissime, mentre a parte si uniscono i rossi con due cucchiai colmi di zucchero. Si uniscono a 300 grammi di ricotta e 200 grammi di yogurt greco. Si uniscono con attenzione gli albumi e si compone il tiramisù partendo dai savoiardi intinti nel caffè (circa 250 grammi), poi la crema e una spolverata di cacao amaro. In alternativa, ancora più light, si possono togliere i rossi dell'uovo dalla ricetta e sostituire il cacao con della frutta fresca.

Copyright foto: Chiariello Salvatore / 123RF

Il dolce dietetico per colazione: la torta di riso, senza glutine

Senza glutine e senza lattosio, la torta di riso è adatta alle intolleranze.


Per la classica tortiera da 20 centimetri, si prepara del risolatte facendo bollire 150 grammi di riso basmati con 500 grammi di latte di riso, fino a cottura completa.

Si aggiungono 40 grammi di zucchero e si lascia raffreddare, fino a quando si potranno poi aggiungere due uova, 50 grammi di farina di riso e 30 di olio di oliva. Se serve, si può aggiungere altro latte di riso tiepido, per rendere il tutto più omogeneo. Si versa nella teglia coperta da carta da forno, si inforna per 30-40 minuti a 180°, in forno già caldo e ventilato.

Copyright foto: Konstantin Markov / 123RF

Un dolce dietetico, senza margarina: i biscotti veg

Senza margarina, senza burro ma con tanto sapore: sono i biscottini vegetariani.


Per questi biscotti al cioccolato, golosi e leggeri, si parte unendo a 250 grammi di farina 00 circa 100 grammi di zucchero di canna, e poi 5 grammi di lievito per dolci sciolto in 75 ml di acqua tiepida. Si mescola per bene prima di unire 60 ml di olio di semi ed eventualmente delle gocce di cioccolato fondente.

Il composto, che deve essere abbastanza sodo, deve riposare un frigorifero per un paio di orette, prima di essere passato al mattarello per creare un sfoglia di 4-5 centimetri, dalla quale ricavare i biscotti, che vanno infornati indicativamente per una ventina di minuti, con un forno ventilato, a 180°.

Copyright foto: serezniy / 123RF

Torta dietetica al cioccolato, senza lievito

La torta al cioccolato senza lievito può essere leggera e adatta anche a chi è a dieta.


La dieta in questo caso è di quelle che non permettono i lieviti, magari a causa di qualche intolleranza. Per ovviare al problema, ma non rinunciare al piacere di una torta al cioccolato, si uniscono 200 grammi di farina 00 ad altrettanti di zucchero e a 50 grammi di cacao amaro.

Si aggiungono un pizzico di sale e un cucchiaino di bicarbonato, poi 80 ml olio di semi e un cucchiaino di aceto bianco. Si mescola il tutto molto bene, per evitare dei grumi, poi si inforna per una mezz’ora, a circa 180 °, controllando con lo stecchino lo stato della cottura (molto dipende dal forno).

Copyright foto:  Yana Gayvoronskaya / 123RF