0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Laura Coccia, la deputata disabile del PD posa in bikini su Facebook

La deputata disabile del partito democratico ed ex atleta paralimpica Laura Coccia ha postato su Facebook una foto di se stessa in bikini per lanciare un messaggio alle giovani che si vergognano del loro corpo.  

Laura Coccia, ex atleta paralimpica, oggi deputata Dem, ha postato un messaggio su Facebook rivolto alle giovani che si vergognano del loro corpo.


Laura Coccia, la deputata disabile del PD, ha scelto il giorno dopo l’elezione della più bella del Reame per parlare di bellezza alle giovani donne. Per chi non lo sapesse, Laura Coccia non è solo donna di politica: in passato è stata un’atleta paralimpica, ha vinto l’oro ai campionati italiani nei 100 metri e nel 1998 fu la prima ragazza disabile che, appena 13enne, corse alla finale dei 400 metri dei Giochi della Gioventù insieme ai normodotati e l’anno dopo partecipò ai Campionati Europei. Una che non si dà per vinta, insomma, che oggi ha voglia di aiutare le adolescenti che fanno i conti con le proprie imperfezioni e a volte finiscono per vedere solo quelle. 

"A te ragazza più o meno adolescente - scrive nel post su Facebook che ha fatto impazzire la rete - che guardandoti allo specchio vedi un corpo con milioni di difetti. A voi che pensate di non poter reggere il confronto con i modelli di donna stereotipate e con i tacchi a spillo, sappiate che anche "bella" è solo un aggettivo ed anche soggettivo, non c'è mai nulla di cui vergognarsi nel proprio fisico!". Laura non mette in fila solo le parole ma ci mette anche la faccia. O meglio, il bikini, come ha scelto di farsi fotografare per "mandare un messaggio alle giovani che si vergognano del proprio corpo". Perché lei, i conti con il suo, li fa da sempre. 

Io ho una tetraparesi spastica - spiega -: non mi posso nascondere, basta che mi alzi in piedi per vederla. Ma ho capito che mettendomi top e pantaloncini, scoprendo le mie cicatrici e correndo davanti a tante persone in uno stadio, potevo andare oltre i miei limiti. Non serve nascondersi o nascondersi dentro casa. La vita è lì fuori con le sue cicatrici e i suoi difetti”.

Una vita che Laura ha vissuto allo scoperto, mettendosi alla prova e cercando di accettare la sua diversità: “per molte ragazze è un problema confrontarsi con i modelli televisivi - ha spiegato a Repubblica -. Fin da adolescente ho avuto anch’io questi problemi ma li ho superati grazie alla disabilità e all’atletica”. Oggi quella ragazza classe 1986 ha una bacheca piena di medaglie vinte con l'atletica, una sedia in Parlamento, e un lavoro quotidiano dedicato alla diffusione della pratica sportiva soprattutto nelle scuole e all’abbattimento delle barriere, non solo architettoniche ma soprattutto culturali che circondano il mondo della disabilità. Barriere che un mattone alla volta si stanno sgretolando grazie al coraggio di donne come lei, come Bebe Vio - oro ai Mondiali di scherma - e Maddy, la modella down che ha di recente sfilato alla settimana della moda newyorkese. Orgogliosa della sua bellezza. 

Copyright foto: Facebook@Laura Coccia
Il documento intitolato « Laura Coccia, la deputata disabile del PD posa in bikini su Facebook » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.