1
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Masturbazione maschile: piacere (anche) in coppia

La maggior parte degli uomini scopre la propria sessualità masturbandosi. Facciamo luce sui misteri della masturbazione maschile.

La masturbazione maschile è del tutto normale poiché consente di lasciar posto ai nuovi spermatozoi.


“Fa diventare ciechi”, “Deforma il pene”, “Non potrai più avere figli…”: tutte frasi sulla masturbazione maschile che appartengono a un’epoca passata ma che riecheggiano ancora oggi. Qual è la verità sulle “seghe”? E come dare piacere al proprio partner accompagnandolo in questa pratica?

La masturbazione maschile: stop ai pregiudizi

A partire dal Settecento, la masturbazione maschile è condannata in quanto accusata di diminuire la loro capacità riproduttiva. Si pensava infatti che la quantità di sperma presente nel corpo umano fosse limitata, ragion per cui, una volta sprecato ‒ per di più per il proprio esclusivo piacere! ‒ non era più possibile reintegrarlo. Oggi le cose sono cambiate. Non solo sappiamo che la masturbazione maschile non causa infertilità, ma che anzi fa bene alla salute. È normale che un uomo si masturbi: difatti, poiché lo sperma è prodotto continuamente, la sua espulsione è fisiologica in quanto serve a lasciare spazio ai nuovi spermatozoi. Il che non significa che il vostro partner non vi desideri più se lo trovate intento a masturbarsi davanti a un film porno. Sarebbe tuttavia preoccupante se si masturbasse spesso senza che facciate più l’amore insieme…

La masturbazione maschile… nelle mani di una donna

La masturbazione maschile può anche far parte dei preliminari per mettere un po’ di pepe in camera da letto. Dopo aver spalmato un po’ di lubrificante sul pene del vostro partner, prendetelo in mano. Occorre trovare il giusto equilibrio tra fermezza e delicatezza, onde evitare di tirare troppo forte o di non suscitare nessuna sensazione. Con l’altra mano, potete sfiorargli i testicoli. Variate spesso pressioni e ritmo, stando bene attente ai sospiri di lui. Quando sentite che l’eiaculazione è vicina, sta a voi decidere se prolungare il piacere rallentando il ritmo…

Copyright foto: Fotolia
Il documento intitolato « Masturbazione maschile: piacere (anche) in coppia » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.