0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come scegliere il giusto taglio di capelli?

La scelta di un taglio di capelli va fatta secondo i propri gusti, naturalmente, ma anche in base alla forma del viso e alla struttura dei capelli. Seguite i nostri consigli per capelli lisci, mossi, ricci, corti o lunghi!

Per un taglio di capelli perfetto non bisogna seguire soltanto l'ultima moda, ma si deve far attenzione alla propria forma del viso e al proprio tipo di capello.


Taglio di capelli e forma del viso

Prima di innamorarvi del taglio dell'ultima star alla moda, prendete in considerazione la forma del vostro viso. Ciò vi aiuterà a valorizzare le vostre caratteristiche. In generale, il taglio di capelli deve essere in contrasto con la forma del viso.

Quale taglio per quale viso?

Il taglio ideale per i visi rotondi è quello che cade sotto il mento. Un carrè lungo o uno scalato leggero, ad esempio. Un viso quadrato preferirà dei riccioli, delle lunghezze scalate che iniziano dalla mascella. I volti ovali sono i più fortunati perché possono permettersi qualsiasi cosa. I visi a cuore, invece, devono ridurre il mento richiamando l'attenzione su un'altra zona del viso con una frangetta o un grande ciuffo. Al contrario, i volti triangolari devono portare i capelli corti con molto volume o un taglio di media lunghezza.

La struttura dei vostri capelli

Tenete anche in considerazione la natura dei vostri capelli. Un taglio corto e sfilato non funzionerà su capelli spessi, ricci e/o mossi. I tagli lunghi, di una sola lunghezza, non sono adatti ai capelli fini e lisci, perché questo tipo di chioma richiede una scalatura, per dare volume, o un taglio corto. 

Copyright foto: Fotolia
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo