0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Golden Globe 2015, ecco i vincitori

Ai premi cinematografici assegnati dalla critica straniera trionfa Boyhood, di Richard Linklater. E si scaldano i motori in attesa degli Oscar.

Golden Globe 2015, il cast di Boyhood insieme con il regista. Da sinistra, Patricia Arquette, Lorelei Linklater, Richard Linklater, Ellar Coltrane e Ethan Hawke.


Sono, per così dire, l'anticamera degli Oscar. I Golden Globe - premi cinematografici assegnati a Hollywood dalla stampa straniera - sono stati un trionfo per il regista Richard Linklater, con il suo Boyhood che ha conquistato il premio per il miglior film drammatico, miglior regista e migliore attrice non protagonista (andato a Patricia Arquette). Il film, risultato di 12 anni di lavoro - il regista ha infatti lavorato con gli attori per oltre un decennio seguendo la loro evoluzione fisica - racconta la storia di un ragazzino, Mason, e della sua famiglia dall' infanzia fino all'età adulta.

Non solo premi e red carpet hanno occupato la scena a Beverly Hills. La recente strage a Charlie Hebdo e le vittime degli attacchi terroristici di matrice islamica a Parigi (17 in tutto) sono state ricordate da molte star - tra le quali George Clooney e la moglie Amal, Diane Kruger, Helen Mirren, Kathy Bates, Jared Leto e Joshua Jackson - che hanno mostrato cartelli o spillette con la scritta "Je suis Charlie".

Copyright foto: Kika Press

Patricia Arquette

Patricia Arquette, migliore attrice non protagonista ai Golden Globe 2015.


A Patricia Arquette - che ha battuto le candidate Emma Stone e Jessica Chastain - è andato il riconoscimento come miglior attrice non protagonista nel film Boyhood

Copyright foto: Kika Press

Julianne Moore

Julianne Moore, miglior attrice drammatica.


A Julianne Moore è andato il premio come miglior attrice drammatica per il ruolo di una donna, esperta di lingustica e madre, che scopre di essere affetta dal morbo di Alzhaimer nel film Still Alice.

Copyright foto: Kika Press

Amy Adams

Amy Adams è la migliore attrice brillante dei Golden Globe 2015.


Amy Adams, miglior attrice brillante di questi Golden Globe. Nel film di Tim Burton Big Eyes interpreta il ruolo della protagonista, Margaret.

Copyright foto: Kika Press

George Clooney e Amal Alamuddin

George Clooney con la moglie Amal sul red carpet dei Golden Globe.


Primo red carpet dal giorno del matrimonio per la coppia del momento, George Clooney e Amal Alamuddin. Ai Golden Globe Clooney ha ricevuto uno speciale riconoscimento, il Cecil B. De Mille Award, il premio alla carriera per la sua attività di attore, regista e attivista.  Nel discorso di ringraziamento ha ricordato quanto accaduto a Parigi. "È un giorno straordinario, milioni di persone hanno marciato non solo a Parigi ma in tutto il mondo", ha detto l'attore. "Abbiamo visto insieme cristiani, ebrei e musulmani, leader di tutti i Paesi, e non hanno marciato per protesta ma per rivendicare il diritto a non vivere nella paura".

Copyright foto: Kika Press

Grand Budapest Hotel

Ralph Fiennes in una scena di Grand Budapest Hotel.


Migliore commedia di questa 72ma edizione dei Golden Globe è Grand Budapest Hotel, il film di Wes Anderson dal cast stellare che racconta le avventure di Gustave H, leggendario concierge di un lussuoso e famoso albergo europeo (interpretato da Ralph Fiennes), e di Zero Moustafa, un fattorino che diventa il suo più fidato amico. 

Copyright foto: Kika Press

Michael Keaton

Michael Keaton, premiatao come miglior attore di commedia.


Il riconoscimento come miglior attore di commedia è andato a Michael Keaton, protagonista di Birdman di Alejandro González Iñárritu, film con il numero maggiore di nomination che ha però ottenuto, oltre a quello di Keaton, solo un altro premio alla sceneggiatura.

Copyright foto: Kika Press

Eddie Redmayne

Eddie Redmayne premiato ai Golden Globe come miglior attore drammatico.


A Eddie Redmayne è andato il premio come miglior attore drammatico per la sua interpretazione dell'astrofisico Stephen Hawking ne La teoria del tutto,  dramma biografico di James Marsh.

Copyright foto: Kika Press

Ruth Wilson

Ruth Wilson, miglior attrice per la serie tv The Affair.


È Ruth Wilson la miglior attrice di serie tv. The Affair si è aggiudicata anche il premio come miglior serie tv drammatica.

Copyright foto: KikaPress

Kevin Spacey

Kevin Spacey, miglio attore per le serie tv drammatiche.


Il miglior attore per le serie tv drammatiche è Kevin Spacey, che ha ottenuto il riconoscimento per House of Cards.

Copyright foto: Kika Press