Malattie psicosomatiche: trattamenti

Fai una domanda
Le malattie psicosomatiche hanno delle cause psicologiche o emotive e non fisiche. Alcuni fattori (ansia, depressione, shock..) colpiscono le difese immunitarie, il buon funzionamento di un organo o l’equilibrio ormonale. Per alleviare i sintomi è necessario un trattamento medico e psicologico.


Sintomi

La lista dei sintomi provocati da malattie psicosomatiche non è esaustiva. Tuttavia alcuni disturbi sono più frequentemente riscontrati e possono evocare una malattia psicosomatica. Malattie della pelle (eczema, psoriasi, eruzioni cutanee), disturbi gastrointestinali, ulcere, infiammazioni croniche, disturbi del sonno, sono tutti fattori che possono presentare una forte componente psicosomatica. I disturbi respiratori (asma), disturbi urinari, malattie infettive (herpes, eruzioni cutanee), disturbi sessuali (di erezione, vaginismo) o ancora alcuni disturbi cardiaci (ipertensione arteriosa, tachicardia) necessitano ugualmente di ricreare delle cause psicologiche o emozionali.

Diagnosi

Un questionario medico permette di identificare eventuali cause psicologiche o emotive (angoscia, ansia, emotività ecc.). Il medico può anche chiedere al pazienti informazioni sul suo stile di vita, su degli avvenimenti recenti o su fattori stressanti o traumatici. Ogni altra causa puramente somatica può essere eliminata effettuando delle analisi biologiche o esami complementari. Un esame fisico completo è raccomandato.

Trattamenti

I malati psicosomatici devono essere trattati a due livelli: trattamento dei sintomi fisici e trattamento psicologico.

Per quanto riguarda il trattamento medico permette di alleviare i sintomi psicosomatici. Si tratta di antinfiammatori, antalgici, ecc. I medicinali sono prescritti in funzione dei sintomi osservati. La somministrazione di antidepressivi o ansiolitici possono essere utili, il alcuni casi. Questi trattamenti necessitano un controllo medico e un accompagnamento psicologico.

In funzione dei sintomi e dello stato di salute del paziente, le cause di una malattia psicosomatica possono esser trattate con una terapia seguita da uno psicologo o da uno psichiatra. La somatopsicologia può essere un’alternativa. 
Un migliore stile di vita è raccomandato per ridurre lo stress e l’ansia: alimentazione equilibrata, sonno di qualità e attività fisica. Alcune tecniche di gestione dello stress come lo yoga o l’ipnosi possono essere efficaci.

FOTO:© liza5450/123RF