0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Treccia, quel fascino che non passa mai di moda

Uno dei modi più eleganti per raccogliere i capelli, la treccia, è sempre presente sulle passerelle. In mille varianti, spettinata o bon ton, a seconda dell’estro degli hair stylist.

Le due trecce sottili che partono da dietro le orecchie danno movimento alla capigliatura (Antonio Berardi).


Semplice, sofisticata, semplicemente chic. In qualunque versione – classica o alla francese, a spina di pesce o avvolta intorno alla testa - la treccia resta un’acconciatura che resiste al tempo e alle mode. E dà a chi la porta un indiscutibile tocco di classe. Lo sanno bene gli hair stylist che, durante le sfilate e gli shooting – estate o inverno non fa differenza –, a questa acconciatura non rinunciano mai, riproponendola in mille varianti.  

Sulla passerella di Antonio Berardi per questo autunno 2014 i capelli sono sciolti e pettinati all’indietro, ma le due trecce sottili che partono da dietro le orecchie danno movimento alla capigliatura

Copyright foto: Imaxtree.com

Folk

Stile folk sulla passerella per l'autunno 2014 di Etro.


Come per gli abiti, anche per le acconciature Etro sceglie uno stile folk. I capelli sono legati a mezza coda, che poi viene intrecciata a spina di pesce, creando un effetto molto naturale. 

Copyright foto: Imaxtree.com

Rétro

Alla sfilata A/I 2014-2015 di Bora Aksu la treccia si porta avvolta intorno alla testa.


Una treccia ordinata e raccolta intorno alla testa. Alla London Fashion Week sulla passerella dello stilista turco Bora Aksu ha vinto uno stile bon ton, che si rifà al passato e dà grande risalto ai lineamenti del viso. 

Copyright foto: Imaxtree.com

Headband

Classiche con grinta le trecce con headband (Marc by Marc Jacobs).


Le classiche trecce che si portano da ragazzine si trasformano in un look sofisticato con un headband fantasioso che punta su dettagli insoliti. Questa l'idea proposta da Marc by Marc Jacobs per l'inverno 2014-2015.

Copyright foto: Imaxtree.com

Treccia di lato

Laterale e spettinata: è la treccia di Temperley London.


Fa furore tra le celebrities ed è di facile realizzazione, a patto di avere i capelli abbastanza lunghi. Temperley London sceglie la treccia laterale, morbida e spettinata, e la completa con un'altra piccola treccia che gira intorno alla testa, con un effetto molto naturale. 

Copyright foto: Imaxtree.com

Intorno alla fronte

I capelli vengono intrecciati sulla fronte e incorniciano il viso (Nanette Lepore).


Un'idea nuova e insolita di portare la treccia è quella vista alla sfilata di Nanette Lepore: i capelli vengono intrecciati solo sulla fronte e  incorniciano il viso con un motivo a coroncina.

Copyright foto: Imaxtree.com

Wild

Da Simone Rocha le trecce sono multiple e distribuite su tutta la testa.


Sono multiple e distribuite su tutta la testa le trecce da Simone Rocha, per un look un po' selvaggio ma sempre raffinato.

Copyright foto: Imaxtree.com

Easy e spettinata

La treccia spettinata dà al look un'aria sbarazzina (qui alla sfilata di Michael Kors per l'estate 2015).


È bassa e spettinata la treccia sulla passerella di Michael Kors per l'estate 2015. Facile da portare tutti i giorni, dà al look un'aria sbarazzina e disinvolta.

Copyright foto: Imaxtree.com

Alla francese

Laura Biagiotti per la prossima estate riprende la treccia alla francese.


Ancora un assaggio dalle passerelle per la prossima estate 2015: Laura Biagiotti riprende la treccia alla francese, che parte però non dall'alto, come al solito, ma a metà testa e incorpora via via ciocche laterali. Per un risultato di indubbia eleganza.

Copyright foto: Imaxtree.com
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo