Afte in bocca: cause e rimedi

Fai una domanda
Le afte sono un tipo di ulcerazione che si presenta sotto forma di piccole lesioni edematose della mucosa orale, millimetriche e tondeggianti, le afte possono apparire da sole o a gruppi.


Cosa provoca le afte in bocca

Non sono ancora del tutto note le cause delle afte in bocca, si sa che si tratta di un problema che colpisce una persona su dieci (in prevalenza donne). Nei bambini piccoli fanno la loro comparsa durante la dentizione. Tra i fattori di rischio ci sono poi le malattie gastrointestinali, stress o mancanza di vitamine.

Sintomi

Le afte sulla lingua sono la forma di afta più diffusa. Partono come piccole macchie rosse e si trasformano in vescicole con una membrana biancastra, che quando si rompe tende a infiammarsi. Si formano sulla lingua e in tutta la mucosa della bocca. Possono essere dolorose o irritarsi rendendo fastidiosa la masticazione.

Come curare le afte in bocca

Si tratta di una forma di ulcerazione che passa nel giro di pochi giorni. Se le afte in bocca sono dolorose forse possono essere di aiuto dei farmaci antidolorifici, mentre lo specialista potrà in caso di infezioni o complicazioni prescrivere risciacqui a base di perossido di ossigeno o antibiotici, questi ultimi usati anche in caso di afte ricorrenti.

Rimedi naturali

L’erborista può suggerire risciacqui a base di aloe vera, o dei rimedi a base di propoli. Per prevenire, ad ogni modo, è bene usare spazzolini con setole morbide, avere un'igiene orale costante, evitare cibi acidi o piccanti.

Foto: © nobilior - 123RF