Dolore alla bocca dello stomaco: cause e rimedi

Fai una domanda
Il dolore alla bocca dello stomaco può essere accompagnato a diarrea e nausea. Vediamo i diversi tipi, le cause e i rimedi.


Dolore alla bocca dello stomaco e alla schiena

Per fastidio alla bocca dello stomaco intendiamo un dolore che viene avvertito nella regione epigastrica, subito sotto lo sterno, in zona diaframmatica, e può irradiarsi alla schiena, al braccio sinistro e alle scapole. Può, inoltre, accompagnarsi a senso di gonfiore gastrico ed eruttazioni o a rigurgiti, nausea ed acidità di stomaco o a mal di pancia e diarrea. Si tratta di un dolore cupo e fastidioso che può insorgere all’improvviso in forma acuta o essere continuo (cronico). La sintomatologia concomitante al dolore della bocca dello stomaco dipende dalla causa del dolore stesso.

Dolore alla bocca dello stomaco in gravidanza

In gravidanza possono manifestarsi dei dolori alla bocca dello stomaco che trovano, di norma, la loro causa in una pressione che l’utero (di volume aumentato) esercita sullo stomaco. I dolori possono anche essere causati da una componente emotiva, si raccomanda, in ogni caso, di consultare un medico se si presentano questi disturbi.

Leggi anche: Mal di pancia in gravidanza: cause e rimedi

Cause

Tra le cause del dolore alla bocca dello stomaco elenchiamo in primis quelle che non sono vere e proprie patologie, anche se potrebbero col tempo diventarlo, ma dipendono da abitudini di vita sbagliate. Citiamo alimentazione non idonea (pasti abbondanti ed eccessiva velocità nell’assumere il cibo), consumo di alcool, eccessiva assunzione di caffè o cioccolato, terapia a base di antinfiammatori o antibiotici, tabagismo, obesità e traumi emotivi.

Cause patologiche

Le cause patologiche organiche del dolore alla bocca dello stomaco sono gastrite, e in questo caso oltre al dolore il paziente avvertirà anche bruciore di stomaco, una analoga sintomatologia è causata dal reflusso gastroesofageo, tumore dello stomaco, ulcera gastrica o duodenale, ernia inguinale (specialmente dopo l’intervento chirurgico), ernia iatale o litiasi della colecisti.

Dolore con diarrea e nausea

Se il dolore alla bocca dello stomaco si accompagna a diarrea e vomito, intercalati da periodi di stipsi e forti coliche addominali, è imperativo consultare un medico per eseguire una visita accurata ed avviare eventuali esami strumentali per individuare la causa del disturbo e l’idonea terapia.

Rimedi

La medicina ufficiale propone rimedi tutto sommato sintomatici per questo disturbo. Essi vanno dai farmaci inibitori di pompa (antiH2), che combattono l’acidità gastrica, ai sincronizzatori della motilità dello stomaco (metoclopramide o plasil) e agli antiacidi.

Rimedi naturali

Per prima cosa bisogna adottare un’alimentazione corretta nella quantità (non eccessiva) e nella qualità (cibi leggeri e facili da digerire), evitare fritti e cibi che favoriscono l’infiammazione dello stomaco come pane, pasta, riso, biscotti, grissini, pizza, focaccia, patate, polenta, mais, banane, mele, pere, castagne, cachi, fichi, datteri, fagioli, fichi, lenticchie, fave, miele, succhi di frutta, dolci, zucca, carote, cipolle, barbabietole e caffè.
Si consiglia, inoltre, di eliminare il fumo e l’alcol, assumere acqua per favorire l’idratazione della mucosa gastrica ed assumere tisane alla menta, alla malva e alla camomilla, per ridurre la tensione dello stomaco. Infine, possono risultare utili anche pratiche di rilassamento (yoga, tai chi, meditazione) quando lo stress è causa o concausa della sintomatologia dolorosa gastrica.
Anche l’argilla verde, l’infuso di semi di finocchio, acqua calda e limone, l'infuso di foglie di alloro, zenzero e liquirizia possono aiutare a combattere il dolore alla bocca dello stomaco.

FOTO:©9nong/123RF