Finasteride: effetti collaterali e controindicazioni

Fai una domanda
La finasteride è una sostanza che fa parte dei farmaci destinati a trattare i sintomi lievi e moderati dell’ipertrofia prostatica benigna (adenoma prostatico). La si utilizza anche per combattere la caduta dei capelli.


Finisteride per capelli

La finasteride è una sostanza che si utilizza per combattere la caduta dei capelli quando di origine ormonale, serve inoltre a ridurre i disturbi urinari da lievi a moderati legati ad un adenoma prostatico. A dosaggi superiori è utilizzata per trattare l’ipertrofia prostatica benigna.

Meccanismo d’azione

La finasteride blocca l’azione del testosterone (ormone maschile) sia a livello dei follicoli piliferi presenti sotto il cuoio capelluto che a livello della prostata: in questo modo da una parte rallenta la caduta dei capelli di origine ormonale (cioè negli uomini che presentano un’alopecia androgenica), d’altra parte rallenta la crescita degli adenomi prostatici e diminuisce i sintomi che ne derivano.
La finasteride è capace di dimezzare il tasso di PSA (antigene prostatico specifico) utilizzato nello screening del cancro della prostata pur non avendo azione direttamente preventiva sul cancro.

Farmaci con finasteride

La finasteride è un farmaco prodotto come generico dal dosaggio di 1 mg nel quadro del trattamento della caduta dei capelli mamma Teva®, la Zydus® e la Mylan®. Alcuni Laboratori propongono anche la finasteride al dosaggio di 5 mg per lottare contro l’ipertrofia prostatica benigna.

Finasteride prezzo e controindicazioni

Il prezzo dei medicinali a base di finasteride può variare tra gli 8 ed i 10 euro. È bene ricordare che l’assunzione di questo principio attivo è controindicata in caso di intolleranza o in caso di insufficienza epatica grave.

Effetti collaterali

L’assunzione di farmaci contenenti finasteride determina effetti collaterali ben noti come aumento di volume della mammella nell’uomo (ginecomastia), riduzione della libido, disturbi dell’erezione e dell’eiaculazione, dolori ai testicoli, reazioni allergiche sotto forma di eruzione cutanea e soprattutto di prurito.