0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Linfonodi ascellari – Definizione


Definizione

Un linfonodo ascellare è un linfonodo linfatico che si trova a livello dell’ascella. Questo piccolo organo arrotondato ha il ruolo specifico di condurre la linfa, liquido linfatico implicato nella difesa dell’organismo e proveniente dai vasi linfatici a loro volta atti a drenare il braccio verso il sistema circolatorio venoso.Molto piccoli, i linfonodi ascellari non sono generalmente sentiti alla palpazione sotto le ascelle, anche se spesso si parla di linfonodi ascellari ingrossati in presenza di infiammazione di una parte del braccio causato da un virus o da un batterio (in questo caso specifico si parla di linfonodi ascellari reattivi) o nei casi di cancro al seno, i cui essi aumentano di volume. Per determinare una diagnosi esatta soggiacente la presenza di linfonodi ascellari ingrossati vengono effettuati diversi esami, come analisi del sangue, mirati a ricercare l’origine di questo rigonfiamento:
Il documento intitolato « Linfonodi ascellari – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.