0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Linfonodi

Nel nostro corpo ci sono diverse centinaia di linfonodi, spesso raggruppati tra loro, in particolar modo in aree specifiche come collo, ascelle e inguine.


Linfonodo: cos’è?

I linfonodi sono anche detti ghiandole linfatiche: si tratta di piccoli organi tondeggianti che si trovano lungo le vie linfatiche.

Linfonodi ingrossati: cosa significa?

Quando i linfonodi di una certa parte del corpo sono ingrossati, questo può essere il sintomo di un'infezione, anche se tra le cause ci possono essere anche certi farmaci, una malattia autoimmune o più raramente, un <bold>tumore. È quindi bene informare il medico.

Linfonodi ascellari

Quando sono ingrossati, i linfonodi ascellari sono percepibili al tatto, arrossati a livello cutaneo e leggermente dolorosi.

Linfonodi inguinali

Può capitare che i linfonodi inguinali, linfoghiandole che si trovano zona dell'inguine, siano gonfi e dolenti. Può essere di aiuto effettuare degli impacchi caldi e assumere degli antidolorifici giusto per limitare l'eventuale dolore associato, fino alla scomparsa.

Collo

Di solito i linfonodi si ingrossano dietro la mandibola o dietro le orecchie, ma per ragioni principalmente non preoccupanti, come raffreddore o mal di gola.

Quando andare dal medico

Se il problema compare in maniera improvvisa, se dura per più settimane, se si associa ad altri disturbi, dalla febbre alla sudorazione alla perdita di peso è importante consultare il medico di famiglia.

Tumore: cosa c’entrano i linfonodi

Linfonodi e tumore, nell’immaginario collettivo, sono legati. È invece bene ricordare che l'ingrossamento dei linfonodi è legato nella gran parte dei casi a cause assolutamente benigne, come delle infezioni. Bisogna tuttavia tenere controllati i linfonodi perché il loro ingrossamento può, di rado, essere un segnale di esordio o diffusione della malattia.

Linfonodo sentinella

Si tratta di una tecnica che si basa sulla teoria secondo la quale cellule tumorali, per formare delle metastasi, passando attraverso le vie linfatiche a valle del tumore. Per questa ragione quando si asporta chirurgicamente un tumore, si va procede nel controllo di quella specifica sede.

Foto: © Tharakorn Arunothai - 123RF

Potrebbe anche interessarti

Il documento intitolato « Linfonodi » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.