0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Falloplastica – Definizione


Definizione

La falloplastica costituisce un insieme di interventi chirurgici mirati a modificare le misure del pene o a creare un pene, in un contesto di transizione sessuale. In caso di modifica, i pazienti ricorrono alla falloplastica per ingrandire o inspessire peni di piccola taglia che possono generare un malessere a livello socio-psichico. L’operazione viene effettuata sotto anestesia generale e dura in media trai 30 e i 45 minuti. L’allungamento consiste nel selezionare una membrana che colleghi il pene al pube, in modo che esso pensi di più risultando più lungo.
Il documento intitolato « Falloplastica – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.