0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Clostridium botulinum - Definizione


Definizione

Il Clostridium botulinum è un germe con proprietà neurotossiche. Sotto forma di spore, resiste alla pastorizzazione. Una volta germino, diventa sensibile alla cottura ed è all’origine dell’emissione di tossine botuliniche. Si ritrova questo germe principalmente negli alimenti conservati male. Il Clostridium botulinum è all’origine del botulismo, malattia che può essere mortale, che provoca paralisi.
Il documento intitolato « Clostridium botulinum - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.