0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come stimolare il clitoride: consigli per orgasmi solitari e di coppia

Il clitoride è l'organo in grado di scatenare l'orgasmo femminile: ecco com'è fatto, dove si trova e come stimolarlo per inseguire piaceri solitari o di coppia.

La stimolazione del clitoride porta la donna a raggiungere l'orgasmo. © 27277249_l/luckybusiness/123RF


Trovare il clitoride: il primo passo

Premesso che il (o la) clitoride è l’organo responsabile dell’orgasmo femminile, sapere di che cosa si tratta, dove si trova e come va stimolato è il primo passo verso il picco del piacere. Anzitutto definiamolo: anche detto “pene arcaico” - da un punto di vista embrionale ha la stessa origine - è anch’esso un organo erettile (ma ha il triplo delle terminazioni nervose di un pene) e, alla pari del pene, è dotato di un cappuccio a protezione di un glande. A differenza del pene, però, è per lo più un organo interno: se esternamente ha la forma di un bottone e misura appena 0,5 - 1 centimetro, internamente ha la forma di una Y, con le due radici che avvolgono i lati della vagina e arriva a misurare circa 10 centimetri di lunghezza e dai 3 ai 6 di larghezza. A questo punto localizziamolo: protetto dalle grandi labbra si trova al vertice delle piccole labbra.


Stimolazione clitoridea: istruzioni per uomini

Stimolando il clitoride il 95% delle donne raggiunge l’orgasmo in pochi minuti. Purtroppo non succede lo stesso quando la stimolazione viene fatta dal partner: va così sia perché l’organo è un mistero ancora per troppi uomini che, di conseguenza, non sanno come trattarlo; sia perché le donne sono restie nel guidare i loro compagni. Eppure, abbattere qualche tabù permette alla coppia di vivere una sessualità più appagante. Una volta localizzato il clitoride va accarezzato manualmente - o con la punta della lingua in caso di cunnilingus - con leggere pressioni e movimenti circolari intorno al glande - punto molto sensibile, tanto che alcune donne provano fastidio in caso di stimolazione diretta - e lungo la parte esterna del clitoride, al di sopra delle grandi labbra, per intenderci. A proposito di posizioni, le più indicate del Kamasutra per la stimolazione clitoridee sono il missionario, la cavalcata normanna, il loto, il cucchiaio e l’amazzone.


Massaggiare il clitoride: masturbazione efficace

La masturbazione dovrebbe essere guidata dall’istinto e dalla voglia di assecondare il piacere che, in ogni donna, ha vie differenti. Tuttavia, sdoganati da Sex and the City, i sex toys sono strumenti efficaci per regalarsi intensi momenti di autoerotismo (perché no, anche di coppia). A proposito di vibratori, il più indicato per la stimolazione clitoridea oltre che vaginale è il Rabbit e tutti i suoi derivati, tanto che quasi trent’anni dopo il suo debutto resta uno dei modelli più amati dalle donne.

Il documento intitolato « Come stimolare il clitoride: consigli per orgasmi solitari e di coppia » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.