0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come vestirsi in discoteca?

Il dubbio è quantomai diffuso: "Come vestirsi per andare in discoteca?". Per risolvere il quesito dei vestiti della movida ecco i consigli in diretta dai catwalk. 
 

Luminosità e confort: ecco gli ingredienti fondamentali per risolvere il dubbio sui vestiti da discoteca. © Imaxtree.com


Luminosi e confortevoli: ecco le due caratteristiche fondamentali dei vestiti da discoteca adatti per rispondere all'amletico dubbio su come vestirsi. Come fare, però, a scegliere gli abbinamenti più glamour per una lunga serata da trascorrere al centro della pista? I consigli in materia arrivano anche dai catwalk. Ecco quelli più chic da seguire (anche) in vista dei festeggiamenti di Capodanno

Vestiti da discoteca: less is better

Phillip Lim tra i vestiti da discoteca ripropone il classico little black dress in versione "giovane". © Imaxtree.com


Complice la calura a centro pista (e il desiderio di sedurre) i vestiti da discoteca dovrebbero seguire il diktat del "less is better". A proporlo sulle passerelle di moda ci ha pensato Phillip Lim che ha ridotto il classico little black dress ai minimi termini proponendo un abitino nero e svolazzante dal taglio un po' ampio che si abbina con stivali alti e con un tripudio di gioielli luminosi. 

Abiti da discoteca: modello sottoveste

Adam Selman da New York reinterpreta il vestito sottoveste in chiave luminosa rendendolo un must tra gli abiti da discoteca. © Imaxtree.com


Il modello sottoveste è un grande (e intramontabile) classico nei look delle serate più disinibite. Tra i suggerimenti degli abiti da discoteca, quindi, non può mancare il vestito midi proposto a New York da Adam Selman caratterizzato da un inedito luccichio e da dettagli in voile. 

Vestiti per discoteca: scelte eleganti

Blusetta asimmetrica e pantaloni effetto seconda pelle ecco i vestiti più adatti per la discoteca secondo Hugo Boss. © Imaxtree,com


Anche nel mondo della movida notturna ad alto tasso di decibel, però, ci sono occasioni più dichiaratamente eleganti. Per affrontarle, quindi, al bando gli abbinamenti troppo basic ed è meglio optare per vestiti da discoteca più sofisticati. Un esempio? Il completo bluesetta (lunga e asimmetrica) e pantaloni proposto da Hugo Boss che si può modificare sostituendo il pantalone dal taglio maschile con più seducenti leggings neri (abbinati ai cuissardes dell'inverno 2017). 

Abbigliamento discoteca: spacco e velluto

Dennis Basso propone l'abito effetto seconda pelle in velluto lucido. E l'abbigliamento da discoteca diventa super hip. © Imaxtree.com


Per essere assolutamente al passo con i più recenti trend della moda, invece, largo all'abitino effetto seconda pelle di Dennis Basso dalla scollatura all'americana reso ancora più provocante dallo spacco profondo e laterale. Il suo plus? Realizzato in vezzoso velluto lucido strizza l'occhio ai consigli modaioli più hip del momento.

Come vestirsi per andare in discoteca? In denim!

Come vestirsi per andare in discoteca? Secondo Desigual la soluzione è il giusto mix di denim e ricami colorati. © Imaxtree.com


I look più giovani per rispondere alla domanda "Come vestirsi per andare in discoteca?", non possono non prevedere il trionfo del denim. Per rinnovare il classico mix minigonna di jeans e top ecco il consiglio di Desigual che immagina, proprio su questa texture, un vestito corto arricchito dai dettagli coloratissimi che sono nel DNA del brand. 

Abiti discoteca: scelta deluxe

Il long dress prezioso di Marc Jacobs è realizzato in tessuto metallico e arricchito da ricami preziosi. © Imaxtree.com


Impossibile passare inosservate con l'abito (extra lusso) firmato Marc Jacobs e adatto anche per le serate in discoteca più chic. Extra lungo e dalla scollatura profonda, questo long dress è realizzato in tessuto metallico ed è arricchito da ricami luminosi che aumentano (nel caso ce ne fosse bisogno) la portata sofisticata del capo. L'abbinamento perfetto? Con tacchi a spillo e punto luce.

Vestiti per discoteca: paillettes protagoniste

Tra i vestiti per la discoteca più eleganti spicca il long dress dorato e luminoso di Jenny Packham. © Imaxtree.com


Egualmente raffinato e luminoso ma, probabilmente, molto più portabile. Per le ammiratrici di long dress e luccichii anche Jenny Packham propone una valida alternativa tra i vestiti per la discoteca mandando in passerella il vestito lungo dal fit asciutto decorato, per tutta la lunghezza, da paillettes dorate. Il tocco in più? La cintura a contrasto in vita (alta!) che rende il capo più "spensierato". 

Vestiti da discoteca (ragazza): glam rock mania

Tra i vestiti da discoteca riservati alle ragazze ecco l'abito-blusa di DKNY da indossare su jeans oversize. © Imaxtree.com


Riservato alle discotecare più giovani e amanti degli abbinamenti ispirati allo street style l'abito-blusa portato sulle passerelle newyorkesi da DKNY per l'Autunno/Inverno 2016. Rosso passione, il vestito ampio e scollatissimo dalle spalline sottili propone un vedo-non-vedo malizioso laterale e si abbina con jeans modello boyfriend e stivali flat. 

Vestiti da discoteca per ragazze: il canotta dress è must

Il canotta dress di Narciso Rodriguez è must have tra i vestiti da discoteca per le ragazze che uniscono praticità e classe. © Imaxtree.com


Voglia di praticità senza rinunciare alla classe? Il suggerimento più cool arriva da Narciso Rodriguez che propone un canotta dress (must have per i look più casual chic delle giovanissime) declinando questo abito dal taglio ampio e dalle linee dritte nella - sofisticata - fantasia black and white. Il suo vantaggio? Senz'altro è un passe-partout che può essere riutilizzato anche nel daily outfit in abbinamento a semplici leggings e maxi cardigan. 

Potrebbe anche interessarti

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo