Capelli viola: come farli?

Fai una domanda
I capelli colorati sono il trend dell'anno e tra le tonalità più in voga c'è il viola. Ecco come farli in casa da sole.

Capelli viola per l'estate? Ecco come farli a seconda che siate già tinte o naturali.


Volete osare con una capigliatura colorata e super originale? Puntate sul viola e tingete i capelli con la tonalità trend dell'anno. Bastano pochi arnesi e qualche prodotto professionale per ottenere una testa che non passa inosservata. Il viola, infatti, sta bene a tutte, giovanissime o non, perché è un colore audace, ma discreto, molto meno appariscente del rosa o delle sue sfumature più chiare, come il lilla. Ecco come fare.

Occorrente

Per capelli naturali:
Ciotola e pennello per tinte
Tinta viola (semipermamente o permanente a seconda dei casi)
Ossigeno 20 volumi

Per capelli colorati
Ciotola e pennello
Decolorazione 
Tinta viola (permanente o semipermanente)
Ossigeno 20 volumi
Ossigeno 40 volumi

Come fare i capelli viola

Innanzitutto bisogna considerare la base di partenza. Se avete i capelli naturali e chiari basterà una tinta coprente, mentre se partite da una capigliatura già sottoposta ad un colorazione permanente sarà necessario prima decolorare.

Base naturale: se avete i capelli naturali, si possono utilizzare due metodi: tinta permanente nella tonalità classica del rosso-violino o una colorazione semipermanente viola acceso.  Nel caso vogliate una tinta classica,invece, mescolate nella ciotola la stessa quantità di tinta coprente rosso-violino e ossigeno a a 20 volumi. Applicate la mistura con l'aiuto del pennello su tutta la lunghezza dei capelli, partendo dalle radici e lasciate in posa per 30 minuti. Se invece volete osare temporaneamente con un colore più acceso, scegliete una tinta semipermamente della Crazy Color, reperibile in profumeria o nei negozi di articoli per parrucchieri. Scegliete la tonalità Viole, applicando il colore come un balsamo con le mani su tutta la capigliatura e lasciate in posa per almeno 40 minuti. Questo tipo di tinta svanisce dopo circa 10 lavaggi.

Capelli tinti:  se partite da una base su cui avete già fatto altre tinte - e a meno che queste non siano bionde e chiarissime - sarà necessario prima decolorare. Mescolate quindi una bustina di decolorante, la stessa quantità di ossigeno a 40 volumi e una noce di balsamo. Applicate la mistura su tutta la capigliatura, come fosse uno shampoo, partendo da 2 cm dalle radici. Lasciate in posa per 10 minuti. Risciacquate abbondantemente e asciugate i capelli. Applicate poi la tinta scelta seguendo lo stesso procedimento valido per i capelli naturali.

Copyright foto: Imaxtree.com