0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come avere la pancia piatta: promemoria anti-gonfiore

Avere la pancia piatta può sembrare un'utopia. Non è così! Ecco una lista di come evitare il gonfiore.

Per avere la pancia piatta ed evitare il gonfiore, bisogna seguire qualche buona abitudine.


Come avere la pancia piatta? Grasso in eccesso, stitichezza, gonfiore addominale: sono tante le cause della cosiddetta pancetta, un problema che mette a disagio tante donne. Per evitare questo fenomeno, basta seguire qualche consiglio:

- State dritte:
una postura corretta permette di sollevare la gabbia toracica e di appiattire la pancia. Una cattiva postura, invece, ostacola la digestione e la respirazione.

- Mangiate leggero: seguite alcuni principi alimentari semplici ed efficaci. Evitate i grassi saturi (salumi, dolci industriali, formaggi, ecc. ), preferite le carni magre e il pesce, anche grasso, frutta e verdura di ogni tipo. E non dimenticate le fibre!
- Bevete molta acqua, senza moderazione. Tè, tisane, acqua naturale o gasata: è importante bere molto per idratare le fibre e renderle più digeribili.

- Fate esercizio il più possibile.
Non si smetterà mai di ripeterlo: preferite le scale all'ascensore e alle scale mobili, fate a piedi una o due fermate dell'autobus, portate a spasso il cane più a lungo. Tutte le ragioni sono buone ragioni per camminare!

- Contraete la pancia. Per alcune, è addirittura diventata un'abitudine: più volte al giorno, in piedi, in autobus, in ufficio, contraete l'addome per 20 secondi, rilasciate e ripetete più volte di fila. Non è proprio come fare gli addominali, ma funziona!

Massaggiate: la sera, a letto, prima di addormentarvi, massaggiate la pancia delicatamente in senso orario, poi antiorario. Fate delle spirali, degli "otto", dei cerchi : questi movimenti, anche se leggeri, riattivano la peristalsi intestinale. Ideale in caso di dolore o di problemi digestivi, l’automassaggio della pancia è ottimo anche per eliminare un po’ di stress.

Esfoliate: una volta alla settimana, fate uno scrub facendo cerchi dall’ombelico verso l'esterno. E la mattina, sotto la doccia, strofinate delicatamente il ventre con un guanto di crine.

Fate sport: alcune attività sportive permettono di rassodare la fascia addominale. È il caso del Pilates che, senza costringervi a fare centinaia di addominali, rafforza i muscoli profondi e riequilibra il corpo.
Rilassatevi: avete notato che, in vacanza, avete la pancia più piatta? Merito del relax! Quando si è stressati, infatti, la pancia si gonfia. Anche se non è sempre facile, cercate tirare il fiato ogni tanto!

Copyright foto: Istock
Il documento intitolato « Come avere la pancia piatta: promemoria anti-gonfiore » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.