1
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Trucco da pagliaccio: semplice o cattivo il make-up da clown

Il trucco da clown è un cult per Carnevale, non solo per i bambini e per renderlo inquietante ma glamour, bastano poche semplici mosse. Ecco come realizzarlo.

Trucco pagliaccio in versione glamour in poche mosse, per un Carnevale coloratissimo. © Pinterest @Tinabrocklebank.co.uk / Conway-Smith


Non sarà la più originale delle idee ma il trucco da pagliaccio è un evergreen del Carnevale, che riscuote sempre un certo successo, soprattutto se realizzato in maniera impeccabile. Personaggio amatissimo dai bambini, è una delle maschere di Carnevale giusta per celebrare la festa più colorata dell'anno, perché si può realizzare con poche semplici mosse. Per stupire tutti con un trucco speciale si può optare per qualche piccola variante che lo renda versatile e glamour. Quello che ci serve è un fondotinta porcellana, una cipria bianca, eyeliner, kajal nero, ombretti colorati e rossetto fucsia.


Trucco da clown

La prima cosa da fare è idratare la pelle del viso con una crema nutriente, per poi passare a creare la base. L'ideale è scegliere un fondotinta di almeno due tonalità più chiare della nostra carnagione per creare quell'effetto clown, da rendere ancora più evidente con una passata abbondante di cipria bianca. Il segreto: per disegnare un ovale bianco perfetto è sempre meglio legare i capelli tirandoli bene all'indietro ed aiutarsi con un pennello per fondotinta.
 

Trucco da pagliaccio cattivo

Gli occhi sono la parte più complicata da realizzare perché è ricca di particolari, ma soprattutto perché rende lo sguardo inquietante ed un pizzico "assassino". Si parte dalle sfumature più scure per poi continuare con quelle più accese ed i colori che ben si abbinano tra loro sono il viola, il giallo ed il fucsia. Con un lilla scuro si sfuma la parte esterna delle palpebre superiori e quella interna delle inferiori, scurendo di più man mano che si colora verso l'esterno. Le tonalità più accese, invece, sono perfette per regalare un tocco di colore all'arcata sopraccigliare - e alla parte più bassa degli occhi - partendo dal lato interno superiore del naso fino alle tempie, senza tralasciare le sopracciglia.
Il segreto: per dare intensità allo sguardo basta tracciare i contorni interni dell'occhio, mettendo in risalto anche gli angoli interni. Una volta definito, con l'eyeliner nero si disegnano delle linee a forma di cono, partendo dalla parte centrale dell'occhio: quella superiore deve arrivare fino alla fine della fronte, mentre quella inferiore alla stessa lunghezza del naso. Una pallina nera alla fine e l'effetto clown sarà perfetto. Il tocco in più? Ciglia finte lunghissime.
Dopo aver realizzato un trucco per Carnevale così articolato sugli occhi l'ideale, per non strafare trasformando il make-up in un "mascherone", è quello di lasciare le labbra più o meno naturali, applicando un velo di rossetto fucsia, abbinato all'intero look. Senza troppi fronzoli il trucco da pagliaccio risulterà glamour ed elegante.
 

Trucco da pagliaccio semplice

Per realizzare un make-up più semplice per rendere il trucco da clown meno "assassino" e più elegante sfumate al massimo i contorni neri e concentratevi di più sulle sfumature colorate.
Il segreto: accentuate i colori utilizzando ombretti dal finish metal e glitterato e terminate la "maschera" applicando ciglia finte colorate, al posto di quelle nere.

Il documento intitolato « Trucco da pagliaccio: semplice o cattivo il make-up da clown » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.