0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Disgeusia - Definizione


Definizione

La disgeusia è un’anomalia che colpisce il senso del gusto. Essa consiste in una diminuzione delle capacità di determinare i diversi sapori. La diagnosi viene realizzata tramite un colloquio col paziente, talvolta accompagnato da esami clinici come l’elettrogustometria o gustometria chimica. La disgeusia può essere la conseguenza del tabagismo, del diabete, di una malattia neurologica, di malnutrizione, di perturbazioni metaboliche, di una cura di chemioterapia o di radioterapia o di una cattiva igiene della bocca.
Il documento intitolato « Disgeusia - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.