0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Addio al celibato: come affrontare la gelosia

L'addio al celibato non sempre è facile da accettare per la sposa, soprattutto se gli amici del futuro marito hanno in mente qualcosa di goliardico. Ecco come affrontarlo.

Consigli per affrontare l'addio al celibato e vincere la gelosia.


L'addio al celibato ed al nubilato sono tra i preparativi che precedono il matrimonio, ma mentre per le donne spesso è un momento di condivisione con le amiche che non crea nessun problema al futuro marito, per la sposa è più difficile accettarlo. La ragione è che molto spesso gli uomini non si accontentano di una pizza in compagnia o una serata tranquilla, preferendo piuttosto dilettarsi con idee più goliardiche che possono scatenare la gelosia della sposa. Come permettere, quindi, al proprio fidanzato di godersi il suo ultimo giorno da celibe senza mangiarsi il fegato? Ecco qualche consiglio.

Parola d'ordine: fiducia

La fiducia è alla base del rapporto, se il timore è che il vostro compagno vi tradisca proprio pochi giorni prima del matrimonio, il problema non è l'addio al celibato, bensì il rapporto stesso. Qualunque tentazione si trovi davanti, se alla base ci sono amore e fiducia, niente indurrà il vostro uomo a tradirvi o a fare qualcosa di stupido con il rischio di perdervi. Spesso sono proprio gli amici che per soddisfare qualche loro fantasia organizzano situazioni un po' inappropriate per il gusto di divertirsi tutti, ma non preoccupatevi: se state sposando un uomo che considerate fedele, innamorato e rispettoso, non vi deluderà.

Il dialogo è importante

Se il timore non è quello di essere tradite e siete perfettamente fiduciose nei confronti del vostro uomo, allora si tratta solo di gelosia. L'idea che gli amici lo trascinino in un locale per spogliarelliste o in qualche bar a bere un po' troppo proprio non vi va giù e rischia di rovinare la serenità proprio poco prima delle nozze. Quindi cosa fare? Parlatene con lui ed in maniera amorevole spiegategli che non avete voglia di immaginarlo rapito dalle movenze di un'altra donna o carico di alcol fare lo sciocco da un bar ad un altro. Chiedetegli di evitare cose che potrebbero ferirvi e suggeritegli qualche idea alternativa: in fondo nessuno lo conosce meglio di voi e puntare sulle sue passioni potrebbe rivelarsi la soluzione vincente.

Fermatevi a riflettere

Pensateci: una serata separati in cui il nostro uomo può essere rapito da mille tentazioni che potrebbero spingerlo a comportarsi non proprio correttamente come vorremmo è solo l'anticamera di quello che ci aspetta in un'intera vita insieme. Se avete deciso di sposarvi è perché siete disposte ad accettare pregi e difetti dell'uomo che avete accanto, ma soprattutto di affrontare con lui ogni difficile occasione che la vita vi metterà davanti. Perciò deponete le armi e prendete l'addio al celibato come una prova, un test per verificare se davvero state facendo la cosa giusta. Metaforicamente parlando è inutile mettere in gabbia un uccellino solo per averlo sempre accanto, piuttosto permettetegli di volare e se vi ama saprà restare in piena libertà.

Organizzate una festa alternativa

Se proprio non vi fidate dei suoi amici e non riuscite a vivere con serenità l'idea di una festa tra soli uomini, allora ci vuole un'idea: una grande festa collettiva, che riunisca sia i suoi compari che le vostre amiche. Con la scusa di divertirsi tutti insieme e di permettere agli invitati di conoscersi meglio tra loro, si può organizzare una serata alternativa, una festa a tema, un party in un posto originale, in cui unire l'addio al celibato con quello al nubilato. Per una sera fate finta di essere ancora single e godetevi la serata pur mantenendo un'occhio sull'intera situazione. Geniale no?

Copyright foto: Fotolia
Il documento intitolato « Addio al celibato: come affrontare la gelosia » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.