Tom Cruise, Scientology e l'addio a Suri

Fai una domanda

Tom Cruise da almeno due anni non viene visto in compagnia della figlia Suri, nata dal matrimonio con Katie Holmes. La colpa, secondo i giornali americani, sarebbe di Scientology. 


Tom Cruise avrebbe preferito allontanarsi da Suri seguendo Scientology, Katie Holmes crescerebbe la figlia da sola.


Tom Cruise sempre più lontano dalla figlia Suri e la causa, secondo i media americani, sarebbe Scientology. L’attore di Mission Impossible, secondo quanto riportano sia il The Sun che il Mirror, non si farebbe vedere in compagnia della piccola nata dal matrimonio con Katie Holmes da ormai due anni e questo suo disinteresse avrebbe spinto l’ex moglie a riprenderlo pubblicamente. 

“Lui non sembra interessato a far parte della vita di Suri giorno per giorno – scrive infatti il National Enquirer - Katie fa del suo meglio per essere una mamma, ma è impossibile sostituire un padre perché lui non viene visto insieme alla figlia da oltre due anni, che è un quinto della vita della bambina”. Un quinto di vita, quindi, trascorso senza un papà che, dal canto suo, sarebbe invece sempre più vicino alla Chiesa americana e pagherebbe questa vicinanza anche a costo di sacrificare gli affetti più stretti. 

Katie Holmes, per prima, l’ha detto chiaramente lo scorso aprile quando, a mezzo stampa, ha ammesso che il papà della sua piccola non voleva occuparsi della crescita della rampolla e non sembrava minimamente interessato alla sua quotidianità. 

Nessun commento a riguardo è invece arrivato dall’attore che, si legge, malgrado i numerosi tentativi di contatto attivati dal Mirror avrebbe optato per un secco “no comment”.

Nessuna risposta nemmeno da Scientology che, però, avrebbe definito Katie Holmes una “fonte potenziale di guai” a causa della sua (più volte dichiarata) diffidenza verso la Chiesa dell’ex marito. Ma non solo: Scientology, infatti, secondo i media a stelle e strisce, avrebbe già anche qualche responsabilità nel divorzio tra Cruise e la seconda moglie Nicole Kidman.   

Copyright foto: Kika Press 

Potrebbe anche interessarti