Afro-Italian Nappy Girls: i capelli afro in una community Facebook

Fai una domanda
Nasce Afro-Italian Nappy Girls, la pagina Facebook dedicata alle donne dai capelli afro. La fondatrice Evelyne Afaawua spiega come prendersene cura.

Afro-Italian Nappy Girls, la pagina Facebook dedicata alle donne con i capelli afro.


Ricci afro ed indomabili? Basta pieghe e liscianti killer, lasciamo i capelli liberi di attorcigliarsi su se stessi. È questo il mantra di Afro Italian Nappy Girls la pagina Facebook di Evelyne Afaawua, una studentessa ventisettenne di origini africane, che stanca di impazzire per ore ed ore alla ricerca della piega perfetta per i suoi ricci afro, ha inventato un modo per riunire in un'unica community tutte le donne con lo stesso "problema". 

La necessità nasce dalla voglia di raggruppare una serie di consigli e tutorial per gestire ricci così fitti senza dover ricorrere alle classiche treccine o ai dannosi metodi usati da sempre dalle donne africane per ottenere una chioma il più liscia possibile. Quella della piega perfetta, infatti, è da anni il sogno proibito di chi ha, per genetica, la chioma afro, complesso che Evelyne vuole, con la sua pagina, smontare.

A spiegarlo lei stessa, infatti: "Ho smesso di lisciarli, non voglio più assomigliare alle occidentali, non mi vergogno più delle mie ciocche afro. Siamo cresciuti con la cultura del taglio liscio a tutti i costi. Le nostre mamme ci stirano i ricci crespi con la piastra fin da piccole. Oppure ci fanno le treccine. E da grandi ci mettiamo le extention pur di nasconderli. Ma perché?”  Consapevole di avere un valore aggiunto, piuttosto che un difetto, Evelyne crea guide e video tips per prendersi cura al meglio di quei particolari ricci, unendo, così, l'utile al dilettevole: consigli di stile e denuncia sociale.

Copyright foto: Fotolia