0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Anticoagulanti orali - Definizione


Definizione

Gli anticoagulanti sono dei trattamenti curativi o preventivi degli accidenti tromboembolici vascolari (ischemia cerebrale, trombosi venosa profonda, embolia polmonare). Per via orale, questi sono rappresentati dai nuovi anticoagulanti orali e dalle antivitamiene K, che necessitano una sorveglianza biologica stretta (dosaggio regolare della coagulazione del sangue e dell’INR) a causa del rischio di effetti secondari emorragici. In ogni caso, gli anticoagulanti orali non devono essere arrestati senza aver prima consultato un medico.
Aggiungi commento

Commenti

Commenta la risposta di utente anonimo