0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

La depilazione zona per zona

Ogni donna deve fare i conti con la depilazione. Per eliminare i peli delle ascelle, dell’inguine e delle gambe scegliete il metodo che più fa al caso vostro tra ceretta, crema, rasoio o epilatore elettrico.
 

La depilazione è importante per ogni donna. Ecco qualche consiglio per riuscire nel migliore dei modi ad eliminare i peli superflui.


Ascelle

Particolarità della zona
Attenzione: in questa parte del corpo, la pelle è molto sottile e i peli spessi. Scrub prima e idratazione dopo sono essenziali per prevenire i peli incarniti. Un altro problema è che i peli non crescono tutti nella stessa direzione. Se siete tentate dalla ceretta non dovete dimenticare di eseguire l'operazione in due fasi: in un primo movimento, strappare i peli della parte superiore (che spingono verso l'alto) tirando la striscia verso il basso, e in un secondo momento quelli della parte inferiore (con lo strappo, dunque, dal basso verso l’alto).
 
Gli strumenti giusti
Per le più sensibili, la crema o il rasoio restano le opzioni preferite e senza rischi. La pelle dopo è molto morbida, ma la ricrescita è molto veloce e con peli più fitti che pongono ancora problemi. Le più coraggiose possono usare la ceretta a caldo per un risultato di lunga durata, ma farla da sole richiede grande destrezza. Fissate un appuntamento con l'estetista, soprattutto la prima volta. Anche la cera a freddo è adatta a questa zona grazie a strisce speciali, di piccole dimensioni e arricchite di principi attivi ammorbidenti ma, ancora una volta, l'operazione può rivelarsi difficile. 
 

Inguine

Particolarità della zona
Pelle molto sottile e peli molto spessi che, in più, crescono di traverso: l’inguine è molto simile alle ascelle. Le ipersensibili, però, non potranno ripiegare sul rasoio, perché la ricrescita (sempre molto rapida e anarchica) fa davvero male, oltre a causare i peli incarniti.
 
Gli strumenti giusti
Per quanto riguarda il metodo, per una depilazione veloce e indolore, ci si deve accontentare della crema, che offre buoni risultati. Alcune marche offrono prodotti speciali per l’inguine o le pelli sensibili. La ceretta, a caldo o a freddo, è lo strumento più adatto. Si deve avere il coraggio di tirare la striscia e fare bene attenzione al senso della crescita dei peli. 
 

Gambe

Particolarità della zona
È la zona più depilata e tollera quasi tutti i metodi perché non è molto sensibile. Se avete bisogno di provare qualcosa di nuovo, cominciate da lì; correrete meno rischi di farvi del male.
 
Gli strumenti giusti
Fate uno Scrub per rimuovere tutte le cellule morte e evitare i peli incarniti. La scelta del metodo dipende dai vostri gusti e dal tipo di peli. Il rasoio e la crema depilatoria sono opzioni rapide, ma se siete more e con la pelle molto chiara, il risultato non durerà e la ricrescita sarà visibile. Evitate, però, il rasoio sulle cosce. Scegliete la ceretta a freddo o un epilatore elettrico, che sono metodi più rapidi e duraturi (4 settimane in media). Anche la ceretta si può fare a casa, ma l'operazione diventa più lunga date le dimensioni dell'area: ci vuole tempo per riscaldare il prodotto, ma anche per applicare la ceretta sulla gamba, cercando di essere precise e di non metterne troppa.

Copyright foto: iStock
Il documento intitolato « La depilazione zona per zona » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.