0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Elizabeth Taylor

Data di nascita: 27/02/1932

Luogo di nascita: Londra
 
Paese: Inghilterra
 
Segno zodiacale: Pesci
 

Elizabeth Taylor.

Nata a Londra il 27 febbraio del 1932, Elizabeth Taylor viene da una famiglia benestante e vive in Inghilterra fino alla guerra per poi trasferirsi negli Stati Uniti. Inizia la sua carriera già all’età di 10 anni con il film There’s one born every minute, ma è con Torna a casa Lassie, del 1943, che il pubblico inizia a notarla. A 16 anni cerca di abbandonare la carriera da attrice per riprendere gli studi, ma la madre la obbliga a continuare. 
 
Come la sua grande rivale Marilyn Monroe, Liz Taylor ha incarnato il prototipo di star assoluta, al tempo stesso grande attrice, femme fatale di una sensualità rara, ma anche personaggio lunatico, capriccioso e spesso eccessivo. I suoi occhi color ametista, belli da morire, sono stati filmati dalle cineprese dei più grandi registi americani, da Charles Vidor a Vincente Minnelli o a George Steavens. I suoi personaggi e i film in cui ha lasciato il segno sono entrati a far parte del pantheon hollywoodiano: Il padre della sposa, Il gigante, La gatta sul tetto che scotta, Improvvisamente l’estate scorsa, Cleopatra, Chi ha paura di Virginia Woolf? o La bisbetica domata, sono solo alcune delle opere che hanno creato la sua leggenda. Le sue interpretazioni le hanno fatto vincere due Oscar come migliore attrice e, ancora oggi, Liz Taylor fa parte delle 10 regine del cinema di tutti i tempi. 
 
Elizabeth ha vissuto una vita fuori dal comune, segnata da una forte personalità e caratterizzata da rapporti sentimentali tumultuosi. Si è sposata otto volte, di cui due con il suo grande amore Richard Burton, e ancora più numerosi e celebri sono stati i suoi amanti. È stata nota, inoltre, la sua amicizia con Michael Jackson come anche quella con l’attore Montgomery Clift. Ha avuto tre figli e ha adottato la figlia Maria: Liz è stata, infatti, una donna altruista e sostenitrice delle missioni umanitarie.
 
Nel 2004 annuncia al mondo intero di soffrire di insufficienza cardiaca, ma nel corso della sua vita ha dovuto affrontare anche un tumore al cervello, un cancro alla pelle e due polmoniti. Nel 2010 viene ricoverata in una clinica di Los Angeles a causa dei suoi problemi al cuore dove muore il 23 marzo 2011 all’età di 79 anni.

Copyright foto: Kika Press

Potrebbe anche interessarti

Pubblicato da . Ultimo aggiornamento da laRedazione.

Il documento intitolato «Elizabeth Taylor» dal sito Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo