Emma Thompson

Data di nascita: 15/04/1959
 
Luogo di nascita: Londra
 
Paese: Inghilterra
 
Segno zodiacale: Sagittario
 

Emma Thompson.

Nata a Londra nel 1959, Emma Thompson si appassiona alle arti drammatiche quando entra all’università.   Eccellente sul palco, viene notata da Richard Armitage, un agente che le propone di firmare un contratto. Non volendo lasciar sfuggire questa occasione, Emma si lascia convincere facilmente e inizia la sua carriera di attrice con un ruolo da protagonista nella commedia musicale Me and my girl. Dopo molti secondi ruoli sul piccolo schermo, l’attrice può finalmente assaporare il successo con Casa Howards, nel 1992, che le permette di ottenere il Golden Globe e l’Oscar come migliore attrice protagonista.
 
Più fiduciosa, Emma Thompson moltiplica le riprese scegliendo i ruoli con attenzione. 
In Nel nome del padre, Ragione e sentimento (per il quale vince il premio Oscar per la sceneggiatura), Love actually – L’amore davvero, l’attrice tira fuori il meglio di sé e non ha paura di scegliere personaggi che sono l’esatto opposto di quel che è nella vita reale. 
 
Dotata di grande carisma, Emma Thompson è conosciuta per essere un’ottima sceneggiatrice e in particolare per il suo adattamento de I colori della vittoria, del 1998. Nel 2004 partecipa a più riprese alla fortunata saga Harry Potter, dove si diverte a interpretare uno dei più eccentrici professori. In seguito riceverà la sua stella d’ottone sulla Hollywood Walk of Fame, un’onorificenza che non le dispiacerà affatto. Definita “la grande regina del cinema britannico” compare nel 2012 sulla locandina di Men in Black 3 a fianco di Will Smith, poi l’anno seguente nel film per adolescenti Beautiful Creatures – La sedicesima luna. 
 
Dal 2003 Emma Thompson è sposata con l’attore Greg Wise, incontrato sul set di Ragione e sentimento. Insieme hanno una figlia, Gaia Romilly, nata nel 1999 tramite inseminazione artificiale. 

Copyright foto: Kika Press
Il documento intitolato « Emma Thompson » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.