0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

ERMANNO SCERVINO

Ermanno Scervino è un marchio di prêt-à-porter italiano, fondato alla fine degli anni ‘90 dallo stilista Ermanno Daelli e dall’imprenditore Toni Scervino.

Nel 1985, lo stilista fiorentino aveva già creato una linea di accesori moda, prima di realizzare la sua prima collezione maschile nel 1990. Ma l’incontro con Scervino, che si occupa del lato business dell’azienda, darà una svolta alla sua carriera.

La prima collezione del nuovo marchio esce nel 1998, ed è un vero successo. Il tratto distintivo della maison è l’amore per la tradizione artigianale. All’inizio degli anni 2000, Ermanno Scervino decide di non cedere alla delocalizzazione, acqusitando maglifici e atelier italiani. Un investimento ricompensato dal pubblico internazionale, che apprezza la qualità dei prodotti Made in Italy.

Nel 2007, la creazione e la produzione sono riunite nella nuova sede, costruita nei pressi di Firenze. Nel 2008 viene aperto un immenso showroom di 1200 metri quadri nel pieno centro di Milano, in via Manzoni.

La maison propone due diverse collezioni: Ermanno Scervino (pret-à-porter per uomo, donna e bambino), e Scervino Street (dal 2005, più giovane e di tendenza). Il brand ha anche una gamma di accessori (borse, scarpe, gioielli...), di lingerie e di beachwear.

Molto amato in Italia e nel mondo, in particolare in Russia, Giappone e Corea del Sud, Ermanno Scervino consolida il suo prestigio internazionale anno dopo anno. Ma le sue radici rimangono saldamente impiantate nel Bel Paese, dove il brand partecipa alla Fashion Week.
Potrebbe anche interessarti
Il documento intitolato « ERMANNO SCERVINO » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.