0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

9 gesti per sedurlo

Per sedurre un uomo, il linguaggio del corpo è fondamentale. Ecco 9 gesti per fare colpo sul vostro lui... al primo sguardo! 

Guardarlo da sopra gli occhiali da sole 

Conquistatelo con uno sguardo magnetico!


Il gesto: vi siete dati appuntamento in un bar. Siete seduti all'aperto e ne avete approfittato per indossare i vostri maxi occhiali scuri. Con le dita, fate scivolare delicatamente gli occhiali verso la punta del naso e sfoderate uno sguardo penetrante, senza smettere di sorridere. 
Cosa significa: lui vi interessa sempre di più, abbastanza da spingervi a sollevare la barriera che vi separa dal resto del mondo. Lo fissate dritto negli occhi (“ti voglio e sarai mio”). Se non capisce vuol dire che è senza speranze (oppure che non vuole capire, può capitare anche questo…).

Copyright foto: Istock

Posare delicatamente la mano destra sulla sinistra

Un gesto un po' ingenuo, un po' malizioso.


Il gesto: la vostra preda è di fronte a voi. Con i gomiti appoggiati sul tavolo e gli avambracci rialzati, lasciate ricadere delicatamente il palmo della mano destra sul dorso della mano sinistra aperta, e fissatelo leggermente di traverso (fissare le labbra invece  degli occhi).
Cosa significa: con questo gesto e questo sguardo, mostrate di sapere esattamente quello che volete (lui) e di essere intenzionate ad ottenerlo. È anche un atteggiamento malizioso, fintamente ingenuo, che non può che sedurlo! 

Copyright foto: Istock

Inclinare leggermente la testa a sinistra

Un gesto che ispira dolcezza e tenerezza.


Il gesto: mentre lui vi sta raccontando qualcosa di molto interessante, inclinate leggermente la testa sul lato sinistro (attenzione a non sbagliare lato, è importante!) e ascoltatelo con la dovuta attenzione.
Cosa significa: forse avrete già notato che i bambini usano questo gesto per cercare di intenerire gli adulti e per ottenere ciò che vogliono. Dietro un'apparenza di dolcezza si nasconde una tattica per suscitare simpatia. Bisogna piegarsi verso sinistra perché è quello il lato dominato dall’emisfero destro, quello dell’immaginazione e della sensibilità. Il tutto accompagnato da un sorrisetto: siete nel pieno della seduzione.

Copyright foto: Istock

Mettere le mani nelle tasche anteriori dei pantaloni

Un atteggiamento disinvolto... ma sexy!


Il gesto: mentre camminate, infilate distrattamente le mani nelle tasche anteriori dei pantaloni, pollici rivolti all’esterno e braccia ben distanziate dal corpo. 
Cosa significa: quando assumete questa posizione, vi inarcate un po’ più del normale mettendo in mostra il fondoschiena: una strategia infallibile. Una variante consiste nel mettere le mani nelle tasche posteriori allo scopo, questa volta, di mettere in evidenza il décolleté, per le stesse ragioni citate in precedenza.

Copyright foto: Istock

Posare le mani sopra la nuca

Una mano sfiora il collo: un gesto discreto ma sensuale.


Il gesto: di tanto in tanto, mentre lo ascoltate parlare, sfioratevi il collo con la mano sinistra, in un gesto delicato e sensuale. 
Cosa significa: in un contesto di seduzione, questo gesto va interpretato come una metafora (e la deduzione non dovrebbe sfuggire alla vostra preda, se non manca di perspicacia): state anticipando il momento in cui potrete accarezzare la sua nuca. E in cui lui potrà accarezzare la vostra… sempre che riesca ad interpretare il vostro messaggio in codice! 

Copyright foto: Istock

Accarezzarsi le braccia

Un gesto che indica un bisogno di protezione.


Il gesto: durante la conversazione vi accarezzate le braccia, continuando a parlare come se niente fosse. Questo gesto viene spesso realizzato in modo più o meno cosciente. 
Cosa significa: le carezze possono simboleggiare quelle che vorreste fare a lui o, al contrario, quelle che vorreste ricevere. In ogni caso, si tratta di un innegabile segno di interesse verso colui che avete appena incontrato e che vi sta di fronte. Se si tratta di un partner con cui siete già arrivate al “dunque”, ciò può significare che volete più attenzioni da parte sua.

Copyright foto: Istock

Accarezzarsi il mento

Un gesto per fargli capire... che non vi ha ancora conquistate!


Il gesto: di tanto in tanto vi accarezzate il mento, distogliendo qualche volta lo sguardo. 
Cosa significa: lo scopo di questo gesto è far capire al vostro (futuro) partner che non vi ha ancora conquistate. Lo state ancora valutando, e deve impegnarsi se vuole piacervi!

Copyright foto: Istock

Passarsi le dita tra i capelli

Giocherellare con i capelli è un gesto sensuale.


Il gesto: mentre chiacchierate vi passate le dita tra i capelli, distrattamente, come per spostare le ciocche che ricadono sul viso.
Cosa significa: i capelli, si sa, sono un’arma di seduzione. Toccandoli, attirate l'attenzione del vostro lui. Se volete fare colpo, devono essere pulitissimi e setosi! Il fatto di passare le dita fra i capelli permette anche di inarcare la schiena e mettere in evidenza il seno... inutile spiegare i vantaggi! Attenzione però  a non farlo troppo spesso, perché i gesti nervosi denotano una mancanza di fiducia in se stesse. Allo stesso modo, sistemarsi i capelli dietro le orecchie, anche se permette di valorizzare il viso, può essere un indice di diffidenza nei confronti di chi vi sta di fronte. Da usare quindi con cautela. 

Copyright foto: Istock

Mostrare il profilo giusto

Inclinate leggermente il viso per mostrargli il vostro profilo migliore.


Il gesto: si tratta più di una postura che di un gesto. Quando vi posizionate rispetto  al vostro interlocutore, fate in modo che veda essenzialmente il vostro profilo migliore. Tenete presente che l’ideale sarebbe mettersi di fronte a lui, di tre quarti. 
Cosa significa: nessun significato particolare, ma è un trucchetto per far sì che possa vedervi in tutto il vostro splendore... e sedurlo in qualche istante! 

Copyright foto: Istock

Pubblicato da . Ultimo aggiornamento da laRedazione.

Il documento intitolato «9 gesti per sedurlo» dal sito Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo